in

Positivi durante il viaggio di maturità: 15 studenti veneti bloccati in Grecia

Covid, 15 studenti italiani sono bloccati in Grecia, sull’isola di Ios, nel Mar Egeo. I 18enni erano tutti vaccinati con una sola dose. Si trovavano in viaggio di maturità quando una ragazza del gruppo ha accusato alcuni sintomi del Coronavirus. Il test ha poi rivelato che cinque di loro erano positivi.

15 studenti italiani bloccati in Grecia

I 15 studenti di Venezia erano partiti per festeggiare l’esame di maturità superato. Secondo quanto riporta Il Gazzettino, i 18enni avrebbbero dovuto fare rientro a Tessera (Venezia) l’altro ieri sera, ma qualcosa è andato storto: cinque di loro sono risultati positivi al test anti-Covid, dopo che una ragazza del gruppo ha iniziato ad avere la febbre e tutti si sono sottoposti al tampone. I giovani hanno in seguito deciso di mettersi in auto-isolamento. Non sanno quando potranno far rientro a casa, hanno spiegato le famiglie, sostenendo che le autorità greche non avrebbero fornito informazioni ai figli, né alcun supporto logistico. Sono comunque tutti in buone condizioni e continuano ad aggiornare i propri genitori ogni giorno.

Non è la prima volta che succede. Il ministero degli Esteri ha diramato una nota per avvertire chi uscirà dall’Italia nei prossimi giorni: «Ogni spostamento comporta rischi sanitari. Nel caso di positività al virus bisogna seguire le norme locali su quarantena e isolamento. Meglio pianificare un’assicurazione sanitaria che copra i rischi connessi al virus».

ARTICOLO | Quali Regioni rischiano di tornare in zona gialla la prossima settimana

covid italiani bloccati in grecia

Studenti bloccati a Malta

A Malta, 120 studenti italiani che si trovavano sull’Isola per un soggiorno linguistico rimangono da giorni bloccati negli hotel dedicati ai contagiati da Covid. Solo alcuni di loro sono positivi, ma anche tutti gli altri sono costretti all’isolamento. Due giorni fa, alcuni dei ragazzi lamentavano la carenza di cibo e acqua. “Il numero di contagiati è salito, alcuni ragazzi spiegano di ricevere solo due bottigliette di acqua al giorno ma niente cibo”, ha spiegato l’avvocato Erich Grimaldi, presidente del Comitato Cura Domiciliare Covid-19. >> Tutte le news di UrbanPost

Lecce sfonda vetrata bar

Lecce, sfonda la vetrata del bar degli Angeli con l’auto: tragedia sfiorata

Jorginho

Jorginho fidanzato con Catherine Harding: nel passato di lei Jude Law