in

Natale 2020, le faq del nuovo decreto: cosa si potrà fare?

Decreto Natale Faq specifiche per il periodo 21 dicembre 2020 – 6 gennaio 2021. Italia zona rossa e arancione con nuove misure previste dall’ultimo Dpcm. Nuova stretta del governo nei giorni festivi e prefestivi, in cui non saranno consentiti spostamenti se non per comprovata necessità, lavoro o salute dalle ore 22 alle 5 (e fino alle 7 il 1° gennaio 2021). Cosa sarà consentito fare? Di seguito alcune puntualizzazioni per evitare pesanti sanzioni. In caso di violazione dei più stringenti divieti di spostamento si applica una sanzione amministrativa che va da 400 a 1.000 euro.

leggi anche l’articolo —> Covid, il bollettino di oggi: 16.308 nuovi casi e 553 decessi, calano i tamponi positivi

Decreto Natale Faq cosa si può fare in zona rossa e arancione

Parliamo degli spostamenti per fare visita o per andare a vivere per qualche giorno con parenti o amici, inclusi i propri genitori. Sarà consentito a tutti solo se ci si muove da un luogo in area gialla a un altro luogo in area gialla, esclusivamente fino al 20 dicembre 2020 e a partire dal 7 gennaio 2021. Nel periodo successivo (dal 21 dicembre al 6 gennaio), questi spostamenti saranno consentiti, sempre tra luoghi in area gialla, solo se si ha la residenza o il domicilio o la propria abitazione nella regione/provincia autonoma di destinazione. Nei giorni 25 e 26 dicembre e 1° gennaio sarà comunque possibile spostarsi solo all’interno del proprio comune. In ogni caso, sarà consentito spostarsi tra comuni/province/regioni diversi per motivi di lavoro, necessità o salute.

In caso di parenti non autosufficienti che vivono in casa da soli, in un altro comune/regione? Lo spostamento per dare assistenza a persone non autosufficienti sarà permesso anche dal 21 al 6 gennaio, anche tra comuni/regioni in aree diverse, in cui non sia possibile assicurare loro la necessaria assistenza tramite altri soggetti presenti nello stesso comune/regione. Ad ogni modo non è possibile spostarsi in numero superiore alle persone necessarie a fornire l’assistenza necessaria.

Si può raggiungere la seconda casa?

In quali casi è possibile spostarsi nella seconda casa? In area gialla e arancione, se la seconda casa si trova nello stesso comune, ci si potrà sempre andare; esclusivamente in area gialla, se la seconda casa è nella stessa regione, ma in un diverso comune, ad eccezione dei giorni 25 e 26 dicembre 2020 e 1° gennaio 2021. Sarà possibile raggiungere il compagno che si trasferirà nella seconda casa in un’altra regione entro il 20 dicembre, con figli? L’ultimo dpcm prevede il divieto di recarsi nelle seconde case in un’altra regione dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021. Il divieto vale anche per le seconde case che si trovino in un altro comune, nei giorni 25 e 26 dicembre 2020 e 1° gennaio 2021. Per stare insieme alla feste sarà dunque necessario trovarsi nello stesso luogo entro il 20 dicembre 2020. Leggi anche l’articolo —> Covid più contagioso nella seconda andata: oggi variante inglese mette a rischio i vaccini

 

Day Dreamer programmazione

Day Dreamer in pausa natalizia: quando ritorna, novità per il 2021

Chi era Stefano Ansaldi: il ginecologo ucciso a Milano con una coltellata