in

“Dedicato” dietro le quinte infuocato, ‘Dagospia”: “Ego incontenibile di Serena Autieri”

“Dedicato” è il nuovo programma di Rai dell’estate, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.55 alle 11.25. Partito il 28 giugno la trasmissione si concluderà il 10 settembre. Al timone Serena Autieri, accompagnata al pianoforte da Enzo Campagnoli e dall’opinionista Gigi Marzullo. Il format in queste settimane ha raccolto buoni ascolti, ma anche qualche critica. E da più parti. ‘Dagospia’ si è pronunciato con un «flash», svelando qualcosa del dietro le quinte.

leggi anche l’articolo —> “Dedicato”, Serena Autieri scoppia in lacrime: «Scusate…», la voce rotta in diretta

dedicato serena autieri

“Dedicato” dietro le quinte infuocato, ‘Dagospia”: “Ego incontenibile di Serena Autieri”

Duro il commento di Davide Maggio sul suo blog, arrivato a poche ore dalla prima puntata: «Nel mattino estivo di Rai 1 c’è una novità e si chiama Dedicato, trasmissione condotta da Serena Autieri. Diciamolo subito: nulla di nuovo. Con il pretesto della dedica musicale, rivolta ad una persona o a un momento speciale della propria vita, il contenitore propone il racconto di storie, con protagonisti personaggi famosi ma anche persone comuni, di quelle che imperversano ormai da sempre nei “chiacchiericci” dei salotti televisivi». Il giornalista loda però il temperamento della conduttrice, dotata di particolare garbo. Lei «“balla, canta, recita”. Insomma, un talento a tutto tondo, che la napoletana non manca di ostentare», rimarca però Maggio. Poco convinto della conduzione Platinette, che però si è lasciato andare ad un commento costruttivo: «La capacità di Serena Autieri di entrare in sintonia con il pubblico è da perfezionare ancora». L’opinionista ha esaltato la conduttrice per  “essere un giradischi vivente“, ma c’è lavorare.

dedicato serena autieri

Dondi: «Praticamente una sorta di Ego Mattina»

Chi invece ha bocciato ‘Dedicato’ è stata Beatrice Dondi su “L’Espresso”: «Praticamente una sorta di Ego Mattina. Serena Autieri, una gran bella faccia e una presenza disinvolta, con il microfono in mano e un buonumore da spot, trascorre le sue ore quotidiane nello studio di “Dedicato” (Rai Uno) per raccontare in teoria la vita delle persone attraverso le dediche che lei si impegna a cantare in prima persona tra un sorriso e l’altro. In realtà quello che ne viene fuori è una storia puntuale della stessa Serena». E ancora: «Lei si commuove, partecipa, ricorda, ricorda parecchio, aneddoti personali, gocce di memoria, e succede che ci scappi una lacrima. Gli stacchi musicali se non sono interpretati dalla Autieri sono comunque riferiti a lei, con testi che ricordano momenti della sua carriera o della sua giornata, poco importa. Ma soprattutto è oggetto di un amore smisurato. Tutti le rivolgono un pensiero, entrano in scena e la incensano perché ha un cuore grande, è bellissima, ha gli occhi azzurri, è buona, ma quanto è simpatica, sa ballare, recitare, ma che grande voce che ha». Lo stesso Marzullo avrebbe scelto, a detta della giornalista, una linea troppo «complimentosa».

serena autieri

«Il clima sarebbe poco rilassato», rumors dal backstage

A soffiare sul fuoco un retroscena curioso di “Dagospia”: “Dietro le quinte di Dedicato, il nuovo programma condotto da Serena Autieri, il clima sarebbe poco rilassato. Non tanto per la pioggia di critiche social ma per l’ego incontenibile della padrona di casa che gestirebbe in tutto e per tutto la trasmissione, affidandosi solamente ai consigli di suo marito, il manager Enrico Griselli. Pare che qualcuno abbia invitato la conduttrice ad atteggiamenti meno “dursiani”, ascolterà i consigli?”, recita il flash apparso sul sito di Roberto D’Agostino. Leggi anche l’articolo —> Chi è Serena Autieri, vita privata e carriera: tutto sulla famosa attrice italiana

 

 

Incidente sul lavoro Bergamo

Bergamo, un altro incidente sul lavoro: operaio di 36 anni precipita e muore

ondata di caldo

Ondata di caldo, le città da bollino rosso il 10 e 11 agosto