in

“L’aria che tira”, Donzelli all’attacco: “Draghi ha mentito all’Italia, Green Pass un disastro”

A «L’Aria che tira», il programma in onda su La7, Francesco Donzelli di Fratelli di Italia ha sferrato un durissimo attacco al presidente del consiglio Mario Draghi. Nel corso della puntata del 29 dicembre condotta da Francesco Magnani, l’ospite in collegamento ha tirato delle bordate all’attuale governo, che starebbe gestendo in malo modo la quarta ondata.

draghi donzelli

“L’aria che tira”, Donzelli all’attacco: “Draghi ha mentito all’Italia, Green Pass un disastro”

“I numeri che stiamo vedendo in queste ore confermano due cose. La prima è che grazie ai vaccini si sta evitando un’ecatombe, senza la vaccinazione sarebbe stata una tragedia con tutti questi contagi. La seconda è che il vaccino non ha bloccato il contagio. Il contagio è così esploso perché si è puntato sul green pass come unica arma per fermare il Covid. Oggi abbiamo il disastro perché non si sono fatte cose utili, come il potenziamento dei mezzi pubblici, l’areazione forzata dei locali, interventi sulle scuole. Tutte cose che non si sono fatte e si puntato solo sul green pass”, ha esordito Francesco Donzelli. Il deputato di FdI ha poi aggiunto: “Oggi c’è la conseguenza che con l’esplosione del contagio si rischia di bloccare l’Italia. Non si può più consentire la quarantena a tutti i contagiati perché altrimenti si chiudono gli ospedali, si fermano le forze dell’ordine, chiudono gli uffici pubblici”. L’ospite ha poi sferrato un attacco diretto al presidente del consiglio.

draghi donzelli

“Può almeno ora ammettere di aver sbagliato e chiedere scusa? Ascolti l’opposizione”

“Il contagio è così esploso per l’incapacità del governo di fare la strategia giusta, per cui ora siamo in difficoltà. Draghi ha mentito all’Italia dicendo che quelli con il Green Pass saranno sicuri di non essere contagiosi e di non poter essere contagiati. Può almeno ora ammettere di aver sbagliato e chiedere scusa? Ascolti l’opposizione”, ha detto duro Donzelli. A proposito dell’obbligo vaccinale sul lavoro l’esponente del partito della Meloni ha tuonato: “Se il governo si prende la responsabilità di dire che i vaccini sono sicuri, siamo contenti che si vaccinano più persone. In Italia siamo tanti vaccinati, il problema è che in tanti si stanno contagiando nonostante il vaccino, che non può essere l’unica soluzione. Mentre si parla di vaccinare quei pochi no-vax rimasti il governo inizi ad investire in altri interventi necessari”. Leggi anche l’articolo —> Stretta di Capodanno, ipotesi estrema per frenare Omicron: lockdown no vax

 

Seguici sul nostro canale Telegram

lockdown no vax

Stretta di Capodanno, ipotesi estrema per frenare Omicron: lockdown no vax

meteo san silvestro e capodanno

Meteo, San Silvestro e Capodanno con il caldo fuori stagione: le previsioni aggiornate