in

El Shaarawy denunciato per lesioni dal ladro che voleva rubargli la macchina

5 luglio 2021 – L’attaccante della Roma Stephan El Shaarawy è stato denunciato dal ladro che tentò di rubargli l’auto lo scorso febbraio. Il calciatore savonese lo avrebbe malmenato provocandogli lesioni per una prognosi di 60 giorni. Il “Faraone” sarà presto interrogato.

el shaarawy

L’episodio a febbraio

L’attaccante della Roma era rientrato in Italia da poco dopo la parentesi in Cina con lo Shanghai Shenhua a febbraio 2021. El Shaarawy si trovava nei pressi di via Sud Africa, in zona Eur, a casa dell’ex calciatore della Roma Alessio Cerci. I due stavano giocando alla Playstation quando l’attaccante romanista aveva visto dalla finestra una ladro che rompeva il vetro e provava ad entrare nella sua auto, parcheggiata sotto casa del collega.

El Shaarawy aveva allora rincorso il ladro, placcandolo e permettendo ad alcuni agenti in borghese di intervenire ed arrestare il malvivente. L’uomo, un cileno pluripregiudicato già noto alle forze dell’ordine, è stato condannato ad un anno e 4 mesi di reclusione. Nel frattempo, però, il cileno ha denunciato El Shaarawy, fornendo il retroscena dell’accaduto. Secondo la denuncia del ladro, infatti – spiega il quotidiano Il Tempo – non soltanto sarebbe stato rincorso, ma anche percosso dopo essere stato fatto cadere a terra con uno sgambetto. A quel punto avrebbe perso i sensi e una volta risvegliato avrebbe riconosciuto El Shaarawy in un gruppo di persone che lo picchiava.

El Shaarawy denunciato

Le lesioni del malvivente sono state refertate in ospedale con una prognosi di 60 giorni. Il Pm, su richiesta del Tribunale, ha quindi aperto un’inchiesta sul calciatore, che potrebbe finire sotto processo. Sarà senza dubbio decisiva la testimonianza degli agenti intervenuti per arrestare il criminale. Il legale di El Shaarawy ha commentato così: “Chi lo accusa è una persona che gli stava rubando la macchina, può dire ogni cosa ma va tutto accertato. E Stephan dirà quel che è accaduto quando sarà fissato l’interrogatorio che avverrà di certo entro la fine di luglio”. >> Tutte le news di UrbanPost

Euro2020, Italia-Spagna: come stanno gli Azzurri, le ultime sulla formazione

Colori per scarpe in pelle: come scegliere i migliori