in

Elezioni comunali 2021, Antimafia pubblica i nomi degli “impresentabili”

Elezioni comunali 2021, l’Antimafia pubblica i nomi degli “impresentabili”. Sono 10 in totale i candidati alle Amministrative inseriti nella lista dei cosiddetti “impresentabili” stilata dalla Commissione parlamentare antimafia, in base alla legge Severino e al Codice di autoregolamentazione. Nove sono candidati alle elezioni comunali e uno alle Regionali, l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, condannato in primo grado a 13 anni per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

leggi anche l’articolo —> Elezioni comunali 2021, tutto quello che c’è da sapere per prepararsi al voto

elezioni comunali

Elezioni comunali 2021, Antimafia pubblica i nomi degli “impresentabili”

A rendere nota la lista degli “impresentabili” il presidente della Commissione Nicola Morra. Si tratta di figure politiche individuate in base a carichi pendenti o sentenze definitive per reati previsti dal codice di autoregolamentazione della Commissione o dalla legge Severino. Alle elezioni regionali in Calabria c’è l’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, simbolo dell’accoglienza e appena condannato a 13 anni e 2 mesi di carcere per una serie di reati, tra cui peculato e abuso di ufficio. Si presenta a sostegno di Luigi De Magistris con la lista “Un’altra Calabria è possibile”. L’elenco è costituito da nove nominativi, di cui quattro sono candidati al Consiglio comunale di Roma. Gli “impresentabili” sono Marcello De Vito e Maria Capozza, entrambi di Forza Italia, e Viorica Mariuta e Antonio Ruggiero, ambedue del Movimento Idea Sociale. Altri “impresentabili” negli elenchi di candidati ai consigli comunali di Cosenza, Siderno (Reggio Calabria), Napoli e Bologna.

A Cosenza l’ingegnere Gianluca Guarnaccia, che corre nella lista “Coraggio Cosenza” con Francesco Caruso sindaco, rinviato a giudizio in un processo per una lunga serie di reati, tra cui falso materiale e ideologico e turbativa d’asta concernenti i lavori di riqualificazione di una piazza della città. A Siderno, invece, Domenico Barbieri, della lista “Corriamo insieme” a sostegno di Antonio Cotugno: per questi una condanna non definitiva a sei mesi per stupefacenti.

elezioni comunali

Sono più di 12 milioni gli Italiani chiamati a votare

Sono più di 12 milioni gli italiani chiamati domani e lunedì alle urne per scegliere il sindaco e i consiglieri comunali. I seggi domenica saranno aperti dalle 7 alle 23, lunedì dalle 7 alle 15, poi comincerà lo spoglio. Dal comune più piccolo d’Italia, Morterone, 32 abitanti e 27 elettori in provincia di Lecco, alle quattro città più grandi del Paese, Roma, Milano, Napoli e Torino. Leggi anche l’articolo —> Mimmo Lucano l’ex sindaco di Riace è stato condannato a 13 anni e 2 mesi di reclusione

elezioni comunali 2021

Seguici sul nostro canale Telegram

Città della Pieve bambino morto al supermercato: madre in stato di fermo per omicidio

Orrore in Umbria: madre porta il suo bimbo morto al supermercato

Maurizio Zamparini figlio morto

Lutto per Maurizio Zamparini, morto il figlio 23enne a Londra: le possibili cause