in

Enrico Mentana dimissioni a Urbano Cairo, c’entra Lilli Gruber: la risposta di Marco Travaglio

Enrico Mentana avrebbe offerto le sue dimissioni a Urbano Cairo. Che il giornalista fosse sul piede di guerra era chiaro a tutti, ma che arrivasse ad un passo del genere suona inaspettato. A lanciare l’indiscrezione ‘Dagospia’, il sito di Roberto D’Agostino, che svela il retroscena movimentato di La7. La scelta sarebbe maturata a seguito di una puntata di ‘Otto e Mezzo’ di Lilli Gruber, in cui erano ospiti Paolo Pagliaro e Marco Travaglio, i quali hanno appoggiato la decisione del premier Conte di criticare le opposizioni nel corso del suo intervento alla Nazione.

Enrico Mentana

Enrico Mentana dimissioni a Urbano Cairo, c’entra Lilli Gruber: la risposta di Marco Travaglio

“La puntata della Gruber di martedì scorso, nella quale Travaglio e Pagliaro, su input di Lillibotox (che non ‘stima’ Chicco), sostenevano la legittimità di Conte di criticare le opposizioni, ha fatto infuriare il direttore del Tg La7 al punto da offrire le sue dimissioni all’editore. Urbanetto Cairo gli ha espresso la sua solidarietà e la cosa è finita lì…”, così si legge su ‘Dagospia’. Il gesto plateale da parte di Enrico Mentana si sarebbe chiuso dunque in un nulla di fatto grazie alla vicinanza espressa nei suoi confronti dall’editore. Mentana avrebbe chiesto poi, sempre secondo quanto riferito da ‘Dagospia’, a Urbano Cairo di chiudere il contratto con Marco Travaglio sia a ‘Otto e mezzo’ che a ‘Di Martedì’ di Giovanni Floris.

Enrico Mentana

Bomba su La7: la soffiata di ‘Dagospia’

Puntuale è arrivata la risposta a ‘Dagospia’ di Marco Travaglio, che ha precisato: «Caro Dago, non sono abituato a parlare a comando, dunque l’altra sera a Otto e mezzo non ho criticato Enrico Mentana “su input” di Lilli Gruber (che peraltro non si è mai permessa di darmi input sulle cose da dire): ho semplicemente esposto il mio pensiero, identico a quello che avevo scritto nei giorni precedenti sul Fatto quotidiano. E ho anche evitato di nominare Enrico, che nel frattempo veniva linciato sui social con espressioni orrende e comunque spropositate rispetto alla sua frase infelice». Subito è arrivata la replica di ‘Dagospia’: “Caro Marco, l’input non era rivolto al tuo pensiero ma al Punto di Paolo Pagliaro”. leggi anche l’articolo —> Enrico Mentana perde credibilità dopo le parole contro Conte: TgLa7 crolla negli ascolti

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Grosseto

Grosseto: «Multati dalla Polizia per aver portato mia figlia a un controllo post trapianto»

veronica fedolfi instagram

Veronica Fedolfi Instagram borchiette maliziose sui glutei, primo piano lato b inebria: «Voto 10»