in

Eros e italiani, un rapporto consapevole dopo decenni di pregiudizi

L’eros, al giorno d’oggi, non è più un tabù. Tutti ne parlano senza alcun problema, consapevoli di quanto sia importante nella vita di ogni singolo soggetto, in grado di poter rendere migliore la propria quotidianità. Internet, in tal senso, ha reso tutti più consapevoli di quanto questa tematica, a dir poco prioritaria, debba essere affrontata scevri di qualsiasi pregiudizio.

Basta navigare nel web per comprendere come gli argomenti attinenti al sesso siano tra quelli maggiormente ricercati dagli utenti italiani, che cercano risposte alle proprie domande o, perché no, vanno alla ricerca di quegli stimoli da traslare, poi, nei rapporti col proprio partner.

Voglia di trasgredire, ma non solo: perché le tematiche relative alla sessualità appassionano gli italiani

Non stupisce, quindi, come alcuni portali legati al mondo dell’erotismo, molto dei quali afferenti al Porno Italiano di migliore qualità, siano i preferiti dai nostri connazionali, che dedicano, non di rado, una piccola parte della loro giornata alla visione di contenuti per adulti in grado di appagare le proprie fantasie, col chiaro intento di metterle all’atto pratico nella vita quotidiana.

La voglia di trasgredire, quindi, è certamente una molla importante, ma non è l’unica che spinge gli italiani a porsi domande sul sesso e a cercare risposte sul web. Non sono pochi quegli utenti che cercano risposte per migliorare la propria vita di coppia, talvolta intaccata da un male silente che rischia di mettere a repentaglio la tenuta della stessa quando si palesa in tutta la sua forza deflagrante: la routine.

L’assenza di stimoli, infatti, è uno dei principali motivi che crea instabilità all’interno della coppia, che si tramuta anche in una ricerca di nuove emozioni al di fuori del rapporto e, in casi non poi così rari, alla rottura del legame affettivo.  Il web, in tal senso, può offrire un ottimo supporto, grazie anche alla presenza di svariati siti dedicati a questa tipologia di problematica.

Riuscire a migliorare l’intimità col proprio partner è estremamente importante per evitare l’insorgere di una problematica ben più pesante rispetto a quella summenzionata relativa alla routine di coppia: il calo del desiderio. Quando uno dei partner rifiuta qualsivoglia approccio sessuale, la risoluzione del problema è ancor più complessa e richiede, nella maggior parte dei casi, l’ausilio di uno psicologo o sessuologo.

Un cambio di mentalità lungo e tortuoso, in cui la donna assume il ruolo di protagonista

Nel terzo decennio del nuovo millennio, la rilevanza di queste tematiche non è messa in discussione da nessuno. E la maggior parte delle coppie, consapevoli dell’importanza del tema, affronta il problema cercando una pronta risoluzione onde evitare che il logorio di questa situazione possa mandare in frantumi il rapporto, a maggior ragione se la famiglia prevede anche la presenza di figli.

Oggi, quindi, tutto quanto ruota attorno alla sessualità viene vissuto ed approcciato correttamente dalla maggior parte delle persone. Ma è sempre stato così? Volgendo lo sguardo al passato la risposta è una sola: no. L’attuale approccio degli italiani è frutto di un lungo e tortuoso cambiamento della nostra società, che ha vissuto per secoli ancorata ad una mentalità vetusta a dir poco opprimente, in modo particolare del mondo femminile.

Inutile negare, purtroppo, come il maschilismo abbia rappresentato un problema della nostra società per lunghe ere, a detta di molti non ancora del tutto risolto ai giorni d’oggi. La donna, quindi, doveva assumere un atteggiamento servizievole e accondiscendente nei confronti del proprio partner, in molti casi trascurando sé stessa ed i legittimi desideri personali.

Una concezione della donna, fortunatamente, che oggi sembra essere andata definitivamente in archivio, col gentil sesso che vive il rapporto col sesso in maniera paritaria con quello maschile, che, viceversa, sembra vivere una sorta di involuzione davanti ad una donna maggiormente emancipata avendo perso un po’ delle antiche (e assai fasulle) sicurezze.

Seguici sul nostro canale Telegram

Incidente Modica

Modica, scontro fatale tra auto e tir: morto un 27enne

sonia bruganelli

“Sempre più antipatica”: lo scatto social di Sonia Bruganelli scatena l’ennesima bufera