in ,

Farine: tra benessere e gusto

Intolleranze alimentari, allergie, attenzione alla salute. Gli italiani a tavola – è innegabile – privilegiano creatività e gusto e per nessun motivo sarebbero disposti a rinunciarvi, eppure la nostra alimentazione è da sempre anche tra le più attente a qualità e benessere. Soprattutto tra le nuove generazioni – complice un’educazione all’alimentazione sempre più diffusa e consapevole – si fanno strada nuove abitudini di consumo sempre in cerca di un equilibrio nuovo tra bontà e benessere.

Anche il mondo della farina – da sempre considerato l’ingrediente base per eccellenza – si arricchisce con una serie di proposte nuove pensate per soddisfare il bisogno crescente di una sana alimentazione. Arrivano così sugli scaffali di supermercati e panifici prodotti nuovi come quelli della linea Benessere di Grandi Molini Italiani, il primo produttore della migliore farina italiana di grano tenero per uso industriale, professionale e domestico.

La linea Benessere offre tante diverse ricette, un sapiente mix di cereali, semi e legumi, attentamente bilanciati. Ogni specifica ricetta, grazie ai suoi ingredienti, offre un beneficio mirato in termini di benessere, oltre che un gusto caratteristico. Come VivAvena: un semilavorato di alta qualità molto versatile. La presenza di fibra d’avena e fiocchi d’orzo lo rende particolarmente indicato per impasti a rapida lievitazione con cui preparare pani di media e piccola pezzatura, pane arabo ma anche deliziosi e fragranti croissant salati, come quelli realizzati dalla food blogger Ramona Pizzano @farinalievitoefantasia.

Oltre a conferire una speciale fragranza a questi sfiziosi croissant, il preparato VivAvena contiene beta-glucani che contribuiscono al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue. Per un buffet o una merenda gustosi e senza sensi di colpa.

Nicoletta Larini Instagram

Nicoletta Larini Instagram, selfie “intrigante” in bikini: «Che décolleté esplosivo!»

Ciontoli nuovo processo, fissata data: 8 luglio 2020, il giorno della verità per Marco Vannini si avvicina