in

Incidente a Galatone, scontro auto-camion sulla statale 101: morto 55enne

Galatone incidente – Martedì 30 novembre 2021. Tragico schianto questa mattina, poco prima delle 10, sulla strada statale 101 Gallipoli-Lecce, a pochi metri dallo svincolo per Santa Maria al Bagno. La dinamica dell’impatto è tutta da accertare: ad aver perso la vita nel sinistro Giuseppe Leopizzi, 55enne di Parabita, imprenditore edile, rimasto intrappolato all’interno della sua Fiat Multipla. Per estrarre il corpo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

leggi anche l’articolo —> Incidente a L’Aquila, auto si ribalta: è morta nella notte la ragazza di 21 anni

gelatone incidente

Incidente a Galatone, scontro auto-camion sulla statale 101: morto 55enne

Ancora sangue sull’asfalto in Puglia. Drammatico incidente sulla statale 101, che collega Lecce con Gallipoli. La vittima un uomo di 55 anni, imprenditore molto noto in zona. Secondo le prime ricostruzioni l’incidente sarebbe avvenuto come conseguenza dell’impatto con un camion. A seguito di un tamponamento. Sarebbe stato lo stesso conducente del veicolo commerciale fra i primi a chiamare i soccorsi. Purtroppo però per l’uomo non c’è stato nulla da fare: Giuseppe è morto per le lesioni riportate. Lo staff del 118 non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Il mezzo è andato completamente distrutto. Assieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli intervenuti per estrarre il corpo dell’uomo dall’abitacolo, anche i carabinieri della stazione di Galatone e del nucleo operativo radiomobile di Gallipoli. Per il ripristino della viabilità è intervenuta anche la Polizia stradale e una volante del commissariato di Gallipoli. Leggi anche l’articolo —> Tragedia al bivio di Mamoiada: perde il controllo dell’auto e invade la corsia opposta

Seguici sul nostro canale Telegram

pfizer paxlovid

Paxlovid, come funziona la pillola antivirale di Pfizer: è efficace al 90%

vaccini covid bambini

Covid, Perno: «I bambini ora bersagli preferiti del virus, vaccinarli è efficace e sicuro»