in

Tragedia al bivio di Mamoiada: perde il controllo dell’auto e invade la corsia opposta

Tragedia in Sardegna, incidente stradale a Mamoiada nel Nuorese – Lunedì 29 novembre 2021. Ancora sangue sull’asfalto, ennesimo dramma sulle strade italiane. Purtroppo non ce l’ha fatta l’automobilista coinvolto nel sinistro avvenuto intorno alle 19 lungo la strada statale 389 all’altezza del bivio che porta a Mamoiada. L’uomo è deceduto a seguito delle ferite riportate. Non è ancora chiara la dinamica dello schianto, ma secondo una prima ricostruzione non ci sarebbero altri veicoli coinvolti. Le condizioni dell’automobilista sono apparse subito gravi ai soccorritori del 118 intervenuti prontamente sul posto: dopo diversi tentativi non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul luogo dell’incidente oltre all’ambulanza anche una squadra dei vigili del fuoco e i Carabinieri. Rivelata pochi minuti fa da alcuni media locali l’identità della vittima.

leggi anche l’articolo —> Usa, 13enne prende un fucile per fare un video e uccide un bambino

Incidente al bivio di Mamoiada

Tragedia al bivio di Mamoiada: perde il controllo dell’auto e invade la corsia opposta

Secondo quanto riferito da “La Nuova Sardegna” l’uomo morto nell’incidente nel Nuorese si chiamava Francesco Gungui. Aveva 42 anni, era originario di Mamoiada. Pare che fosse molto noto in zona: era un mamuthone dell’Associazione culturale Atzeni-Beccoi. Secondo la ricostruzione dei carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Nuoro, l’uomo avrebbe perso il controllo della sua auto, una Fiat 16, mentre dalla 389 stava immettendosi nello svincolo per la strada che porta a Mamoiada. Cosa abbia determinato lo schianto è ancora presto per dirlo: forse l’alta velocità o l’asfalto bagnato. L’auto si è ribaltata più volte su stessa per poi invadere la corsia opposta. Per far uscire il corpo dall’abitacolo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Ogni tentativo di rianimazione però è risultato inutile. Gungui, che attualmente era impiegato in un cantiere Lavoras, lascia una bambina piccola. Leggi anche l’articolo —> Incidente all’alba a Riccione, morto un ventenne: quattro i feriti (due gravi)

 

Seguici sul nostro canale Telegram

variante omicron

La variante Omicron è più contagiosa, ma meno letale: ultime notizie

variante omicron in italia

Covid e variante “Omicron”, gli esperti: “Va tenuta sotto controllo, eccessivo preoccuparsi”