in

La Germania dice addio alla Merkel: Olaf Scholz è il nuovo cancelliere

Dopo sedici lunghi anni, in Germania si chiude ufficialmente l’era Merkel: il socialdemocratico Olaf Scholz è stato eletto cancelliere dal Bundestag con 395 voti. Classe 1958, il tedesco diventa così il quarto cancelliere della Spd dopo Willy Brandt, Helmut Schmidt e Gerhard Schroeder.

Germania scholz

Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere

Un lungo applauso con ovazione, rivolto all’ex cancelliera Angela Merkel, ha aperto la seduta parlamentare nel corso della quale è stato eletto il socialdemocratico Olaf Scholz come prossimo cancelliere della Repubblica federale tedesca. Dopo 16 anni, quindi, la Cdu-Csu passa all’opposizione per fare spazio alla Spd e all’ex ministro delle Finanza Scholz. La cerimonia è iniziata questa mattina alle ore 9 e proseguirà anche nel pomeriggio con il giuramento. Il nuovo cancelliere, dopo l’elezione, si è spostato dal presidente Frank Walter Steinmeier al castello di Bellevue, dove ha ricevuto la nomina formale. Alle 12, poi, tornerà in Parlamento per giurare di fronte al nuovo governo federale composto da Spd, Verdi e Partito liberal-democratico (Fdp).

Sempre a Palazzo Bellevue, successivamente, verranno nominati i nuovi ministri. Sette ministeri saranno affidati ai socialdemocratici, cinque agli ecologisti e quattro ai liberaldemocratici. In particolare, la Spd guiderà Interno e Difesa, rispettivamente con Nancy Faeser e Christine Lambrecht, già titolare della Giustizia nel governo federale uscente. Il ministero del Lavoro e degli Affari sociali, invece, rimarrà a Huburtus Heil, mentre il dicastero per la Salute andrà a Karl Lauterbacj, responsabile della Spd per le politiche sanitaria. L’Edilizia, poi, verrà affidata a Klara Geywitz, mentre Svenja Schulze passerà alla Cooperazione economica e allo sviluppo. Infine Wolfgagng Schmidt, sottosegretario alle Finanze nonché stretto confidente di Scholz, diventerà capo di gabinetto della Cancelleria federale e ministro per gli Affari speciali.

Dopo le nomine, Merkel riceverà il suo successore alla Cancelleria per il trasferimento delle funzioni. A quel punto il nuovo governo potrà ufficialmente considerarsi insediato.

ARTICOLO | Sciopero generale il 16 dicembre, sindacati insoddisfatti sulla Manovra. Draghi: “È immotivato”

ARTICOLO | Quarta dose vaccino, Bassetti: “Quasi certa nel 2022”

Angela merkel

Macron saluta la fine dell’era Merkel in Germania e l’arrivo di Scholz: “Grazie cara Angela”

Grazie cara Angela di non aver mai dimenticato le lezioni della Storia, di aver fatto così tanto per noi, con noi, di far progredire l’Europa“, ha scritto il presidente francese Emmanuel Macron in un messaggio su Twitter con il quale saluta la fine dell’era guidata da Angela Merkel. Il tweet, poi, prosegue con un video di due minuti che ripropone tante immagini di incontri tra i due leader dal 2017 a oggi, quindi dall’elezione di Macron in poi. >> Tutte le notizie di UrbanPost

Seguici sul nostro canale Telegram

giordano fuori dal coro

“Fuori dal coro”, Giordano su di giri fa “gli auguri di Natale”: il chiaro riferimento a Lilli Gruber

Sergio Mattarella alla Prima della Scala 2021: 6 minuti di applausi per la sua ultima volta