in

Giordana Angi: età, carriera e vita privata della concorrente di Sanremo 2020

Giordana Angi, la musica l’ha sempre avuta nel sangue. La giovane cantautrice italo-francese si è classificata seconda all’edizione 2019 di Amici, subito dopo il tenore Alberto Urso: ironia vuole che proprio Alberto sarà fra i suoi rivali, anche sul palco dell’Ariston. Ci aveva già provato Giordana: nell’ormai lontano 2012 si presentò nella città dei fiori nella categoria Giovani: «Avevo 17 anni», racconta la Angi alle pagine del Corriere, «uscivo dalla mia cameretta dove registravo le mie prime canzoni su un vecchio computer. Venni eliminata subito e nessuna casa discografica mi volle. Prima di entrare nella scuola di Maria De Filippi ci sono stati cinque provini con un “no”». «Non avevo ancora le canzoni giuste. Quelle sono arrivate dopo. Non ho mollato perché non è un concetto che mi appartiene», afferma la cantautrice. Ma scopriamo quindi qualcosa di più su quella che – ne siamo certi – sarà una delle protagoniste indiscusse del prossimo Festival.

Giordana Angi: l’amore per la madre francese sul palco dell’Ariston

Giordana Angi nasce in Francia nel 1994, in un freddo 12 gennaio; salirà sul palco dell’Ariston da neo ventiseienne. Amadeus ha scelto per Sanremo «Come mia madre», brano dedicato alla mamma. «È nato in maniera diversa dal solito. L’idea è di Manuel Finotti. Quando l’ho sentita mi sono commossa. Non mi accadeva da un po’… Ci ho sentito quello che volevo dire io e allora ci ho messo le mani. La dedico a tutte le madri ma ha un valore universale: l’amore dovrebbe essere così, come quello di una mamma», racconta, sempre alle pagine del Corriere, la Angi. Con la sua di madre, il rapporto è «importante e quotidiano, mi ha avuto a 25 anni, siamo cresciute insieme». Giordana ha vissuto fra la Francia, (la madre, che l’ha cresciuta dopo la separazione, è bretone) e Roma. «Quasi tutte le scuole, dall’asilo al liceo, le ho fatte spezzate: un po’ qua e un po’ là». Quando ha fatto sentire la canzone «mia sorella ha pianto, e mamma era incredula».

Giordana: la lunga gavetta e la vita privata

Fra il 2012 (dopo l’eliminazione da Sanremo) e il trionfo di pubblico e critica ad Amici 2019, Giordana ha fatto tanta gavetta, in testa e nel cuore sempre la passione primaria: la musica. «Ho lavorato in un call center, come cameriera a Londra, in India in un villaggio vacanze come cantante: i soldini che guadagnavo mi servivano per la musica», racconta la cantautrice. C’è un’altra passione oltre alla musica: «Leggo molto. sono iscritta a Lettere e filosofia. Ho un esame proprio in questi giorni sulla letteratura italiana fra 1200 e 1800. Sono pazza per la Divina Commedia di Dante. E fra i file aperti c’è una canzone che si chiama “La commedia”… Non può non ispirarti». Per quanto riguarda la vita privata Giordana, apertamente omosessuale, dice solo: «Vivo un amore felice». Non ci resta che augurare a questa brava e giovane cantautrice buona fortuna per il palco musicale più iconico d’Italia. >> Tutto sul Festival di Sanremo 2020

 

Rancore

Rancore: età, carriera e vita privata del rapper “ambientalista” tra i Big di Sanremo 2020

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni confessione choc ai giudici: «Ho paura per mia figlia»