in

Trento, tragedia sull’asfalto, morta 49enne Giorgia: frontale auto contro tir

Tremendo incidente stradale a Zambana, nei pressi di Trento, quando un camion con alla guida un uomo, è andato a scontrarsi con un’auto che arrivava dalla direzione opposta. Un impatto davvero violentissimo. Non c’è stato niente da fare per Giorgia Sartori, di Molveno. La donna aveva 49 anni ed era alla guida dell’Opel Meriva che si è scontrata contro il camion, in Rotaliana. (Continua dopo la foto)

Giorgia Sartori morta nell'incidente a Zambana: schianto auto contro tir


Stando a quanto emerso dalle prime ricostruzioni, la donna sarebbe morta sul colpo, mentre l’uomo alla guida del mezzo pesante si troverebbe in ospedale. Ad oggi non sono ancor state rese note le sue precise condizioni di salute. A non essere ancora stata chiarita è l’esatta dinamica dello schianto, forse simile a quello avvenuto a Cavaglietto, fatale per una ragazza di quindici anni. (Continua dopo la foto)

Giorgia Sartori morta nell’incidente a Zambana: schianto auto contro tir

Secondo quanto ricostruito finora, pare proprio che la donna stesse percorrendo il rettilineo a monte della rotatoria di Zambana-Zambana vecchia, in direzione Trento, quando c’è stato il fatale frontale con il mezzo pesante che sopraggiungeva dalla direzione opposta. I primi operatori del 118 sono arrivati sul luogo dell’incidente trovandosi di fronte ad una scena devastante. L’auto era totalmente in frantumi, smembrata e con diversi pezzi dello scheletro sparsi sulla strada. Incidente stradale a Zambana: l’arrivo dei soccorsi. Per Giorgia non c’era già più nulla da fare quando il personale medico di Trentino Emergenza è arrivato sul posto insieme ai Vigili del Fuoco e i volonatari di Zambana. La Polizia locale, sta lavorando con solerzia per stabilire le cause precise del tremendo schianto.

Denise Pipitone, due nuove persone nelle intercettazioni: chi sono “il vecchio” e “Luigi”

Seguici sul nostro canale Telegram

lockdown per non vaccinati bassetti

Covid, Bassetti: “Favorevole a lockdown per non vaccinati, Italia esempio in Europa”

patrizia caselli

Patrizia Caselli a “Oggi è un altro giorno”: «Il mio amore per Bettino Craxi è stato autentico»