in

Chi è Giovanna Ralli: carriera, vita privata e curiosità sull’attrice

Giovanna Ralli è una delle più popolari attrici del cinema italiano. Vincitrice due volte del Nastro d’argento, è stata diretta da alcuni dei più grandi registi, fra cui Mario Monicelli, Ettore Scola, Roberto Rossellini e Vittorio De Sica, recitando al fianco di Vittorio Gassman, Aldo Fabrizi, Totò, Nino Manfredi, Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni. Ripercorriamo insieme la sua lunga straordinaria carriera, svelando qualche curiosità.

Giovanna Ralli

Chi è Giovanna Ralli: carriera, vita privata e curiosità sull’attrice

Giovanna Ralli è nata a Roma il 2 gennaio del 1935 (età 87 anni), nel quartiere Testaccio. A soli 6 anni ha recitato in un film importante, “La maestrina”, di Giorgio Bianchi. Come ha raccontato più volte, durante le interviste, non voleva fare l’attrice: il suo obiettivo almeno all’inizio era di guadagnare soldi per aiutare la sua famiglia. Ha interpretato spesso il ruolo della popolana romana. Tra le pellicole più rilevanti della sua carriera ci sono «La fuga» di Spinola e «Il generale della Rovere» (1959) di Rossellini. Ha provato a sfondare ad Hollywood, ma senza troppa fortuna. Rientrata in Italia si è cimentata in pellicole western. Negli anni Settanta ha posato nuda per la nota rivista «Playboy». Tra le altre interpretazioni sue «C’eravamo tanto amati» di Scola: «Elide è il mio personaggio del cuore», ha raccontato l’attrice. Negli anni Novanta ha recitato in diverse fiction, come «Ho sposato uno sbirro» e «Tutti pazzi per amore». Nel 2003 è stata nominata dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi quale Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica per meriti artistici. In seguito ha accantonato quasi completamente il cinema, riservandosi tuttavia qualche efficace partecipazione in film di rilievo come Il sangue dei vinti (2008) di Michele Soavi, Immaturi (2011) di Paolo Genovese e Un ragazzo d’oro (2014) di Pupi Avati.

Giovanna Ralli

Nel 1977 il matrimonio con Ettore Boschi

Ha avuto due storie con Sergio Amidei e Michael Caine. Nel 1977 ha sposato però l’attore Ettore Boschi, deceduto nel 2013. Sembra che tra loro sia stato un vero e proprio colpo di fulmine: si sono conosciuti e sposati nel giro di pochi mesi. A raccontarlo è stata proprio la stessa Giovanna Ralli nel corso di un’intervista: «L’unico che mi ha chiesto di sposarmi è stato Ettore e io gli ho detto sì. L’ho conosciuto quando debuttai a Milano, ci siamo visti il giorno dopo perché dovevamo andare a colazione. Vado in albergo, mi faccio una camomilla. Mi ero messa una camicia da notte di flanella. Suonano, apro ed era Ettore: non c’è stato verso, è andata benissimo». Parlando di Boschi da Serena Bortone su «Raiuno» l’attrice ha detto: «Con Ettore sono stati 38 anni di amore, di complicità, di tenerezza. Negli ultimi anni era subentrata la tenerezza, che è la cosa più importante dell’amore. A una certa età non c’è più la passione, ma la tenerezza. Tutto questo mi manca da otto anni. I primi due anni non sono mai uscita di casa. Se non fosse stata per un’amica, forse non avrei ricominciato a vivere. È stato un grande amore, sarà sempre con me»Leggi anche l’articolo —> Chi è Caterina Caselli: carriera, vita privata, malattia e curiosità sulla cantante modenese

ralli chi è

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Fedez operato

Fedez operato al San Raffale di Milano: Chiara Ferragni rompe il silenzio

Russia Ucraina

Russia Ucraina, grave minaccia sanitaria: Mosca non porta via corpi dei soldati