in

Green Pass, presidi: “Banche dati dei vaccini a disposizione delle scuole”

Green Pass Scuola Ultime Notizie – 11 agosto 2021. “Il Ministero dell’Istruzione è già al lavoro per dare il massimo supporto alle scuole nella gestione del controllo del Green Pass e dell’avvio dell’anno scolastico”. Questo è quanto trapela da fonti del Ministero dell’Istruzione interpellate dall’Ansa. “Il Ministero ha attivato una sezione informativa sul proprio sito sul rientro a settembre, metterà a disposizione delle scuole un help desk e sta parlando con le autorità sanitarie per la gestione delle verifiche. Tutte informazioni che, mano a mano, i Dipartimenti stanno trasferendo anche alle organizzazioni che rappresentano i dirigenti scolastici e il personale scolastico”.

leggi anche l’articolo —> Green pass traballa ancora: i gestori dei locali possono chiedere un documento d’identità?

green pass scuola

Green Pass a scuola, presidi: “Banche dati dei vaccini a disposizione delle scuole”

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato, di recente, l’assunzione di: 112.473 docenti, 12.193 unità di personale A.T.A, 450 dirigenti scolastici, 108 educatori, 673 insegnanti di religione cattolica. Con il decreto sostegni bis sono stanziati anche 400 milioni per l’organico aggiuntivo per l’emergenza, sia ATA che docenti per il recupero delle competenze. Il ministero dell’Istruzione ha fatto sapere che è già al lavoro per dare il massimo supporto alle scuole nella gestione del controllo del Green pass e dell’avvio dell’anno scolastico. In virtù di questo è stata già attivata una sezione informativa sul proprio sito sul rientro a settembre. Secondo indiscrezioni sarà messo a disposizione delle scuole un help desk. Il dialogo con le autorità sanitarie per la gestione dei controlli sarebbe in corso. I presidi avevano chiesto a Palazzo Chigi di avere a disposizione “le banche dati vaccinali” ottenendo così le informazioni dal sistema sanitario.

green pass scuola

Giannelli: «Verificare di continuo il possesso del certificato verde da parte di tutti i lavoratori è molto inefficiente»

Green Pass a scuola, ultime notizie. «Verificare di continuo il possesso del Green Pass da parte di tutti i lavoratori della scuola è molto inefficiente, in quanto gli stessi sono in massima parte vaccinati. È necessario quindi che le scuole possano escludere a monte, dal controllo, i dipendenti che risultino già vaccinati», ha detto il presidente dell’Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli. I dirigenti scolastici, come dicevamo, avevano infatti chiesto che «le banche dati vaccinali» fossero «messe a disposizione delle scuole», come ha spiegato Giannelli. Per lui non sarebbe impossibile se il sistema sanitario comunicasse alle scuole le dovute informazioni. Questi ha chiarito: «Chiediamo l’accesso a una banca dati informatizzata che individui i soggetti non vaccinati e li segnali automaticamente alle scuole con un meccanismo simile a quello delle vaccinazioni degli alunni, ovvero la scuola fornisce i nominativi alla Asl competente che poi le invia l’elenco dei non vaccinati». Leggi anche l’articolo —> Tar Lazio: «Dpcm illegittimo sull’obbligo delle mascherine a scuola», cosa rischia Conte

Angela Celentano scomparsa: 25 anni di mistero, cosa accadde davvero sul Monte Faito?

Sottosegretario Durigon

Il Parlamento vuole sfiduciare il sottosegretario leghista Claudio Durigon