in

Terremoto ad Haiti: bilancio spaventoso e forti preoccupazioni per l’uragano in arrivo

Haiti, terremoto e maltempo non danno tregua nella regione sudoccidentale dei Caraibi. Il bilancio dei morti e feriti calpiti durante le ultime scosse continua a salire. I dati sono stati aggiornati la sera di mercoledì 18 agosto 2021 dalla Protezione Civile locale che, oltre ad indicare la gravità della situazione, comunica la propria preoccupazione per il maltempo causato dal violento uragano Grace. (Continua a leggere dopo la foto)

Haiti terremoto e maltempo

Haiti terremoto e maltempo: bilancio disastroso complicato dal maltempo

Sono circa 600.000 le persone direttamente colpite dai gravi disagi che si stanno verificando ad Haiti: lo annuncia Jerry Chandler, direttore della Protezione civile haitiana. Da giorni, infatti, l’isola caraibica è soggetto a scosse di terremoto. Secondo le stime ufficiali della Protezione Civile locale, le scosse di magnitudo 7.2, hanno già distrutto 7 mila case e ne hanno danneggiate 12 mila. Almeno trenta mila sfollati senza un tetto, quindi, mentre i numeri delle vittime spaventano sempre maggiormente: attualmente si contano 2.189 morti, 12 mila feriti e 332 dispersi. A complicare una tale grave situazione concorre l’uragano Grace che, nelle ultime ore, si dirige malauguratamente verso la stessa Haiti.

Haiti terremoto e maltempo

ARTICOLO | 12 gennaio 2010, terremoto Haiti: 7 anni fa il sisma che devastò l’isola caraibica

Dopo il terremoto arriva Grace, la tempesta tropicale che sta peggiorando le cose ad Haiti

Come se la situazione di Haiti non fosse già abbastanza grave, il maltempo concorre a creare nuovi disagi e ad ostacolare i soccorsi a seguito del terremoto. Il centro nazionale Usa degli uragani (Nhc) di Miami ha avvertito che la tempesta tropicale Grace, diventata ormai un violento uragano di difficile previsione, si sta dirigendo verso Puerto Rico e la Repubblica Dominicana, arrivando alla stessa Haiti. Si complicano le cose, perciò, per il Paese che deve ancora riprendersi dal violento terremoto del 2010. La comunità internazionale ha iniziato a far pervenire le sue offerte e iniziative di aiuto. Gli  Stati Uniti hanno nominato l’amministratrice dello Usaid, Samantha Power, come coordinatrice dell’aiuto ad Haiti. La Svizzera, intanto, tramite il Dipartimento affari esteri, ha fatto sapere di voler incrementare gli aiuti all’isola caraibica.

Incidente Nola-Villa Literno

Tragico incidente sulla Nola-Villa Literno nel Casertano: è morto un bimbo di 3 anni

Trabzonspor-Roma Conference League, probabili formazioni e dove vederla