in

Il parallelismo tra haccp ed Iso 22000 nel settore alimentare

«In un mercato sempre più globalizzato, in continua e rapida evoluzione, nel quale le condizioni mutano con grande dinamismo e dove il consumatore diventa sempre più attento, più informato (anche grazie alla diffusione capillare effettuata dai mass media e da Internet) e consapevole delle scelte che adotta, anche le aziende del settore agroalimentare devono essere in grado di adeguarsi prontamente alle nuove situazioni che si vengono a creare. In questo panorama, la richiesta di qualità da parte dei consumatori è sempre più insistente, e chi vuole rimanere sul mercato, non può lasciarle inascoltate». (Carlo Hausmann)

Il consumatore oggi richiede sempre maggiori garanzie sulla sicurezza dei prodotti agro-alimentari a tutte le organizzazioni della filiera, sia a quelle direttamente coinvolte (dai produttori di mangimi e di alimenti fino ai distributori) sia a quelle near-food (produttori di packaging e fornitori dei servizi di pulizia).

Il Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare progettato e implementato secondo la norma ISO 22000 dimostra l’applicazione e il governo di sistemi, metodi e procedure a garanzia ultima della sicurezza di un alimento.

La norma ISO 22000 è stata sviluppata con l’obiettivo di armonizzare a livello internazionale i requisiti relativi alla gestione per la sicurezza alimentare lungo l’intera filiera alimentare e di garantire un linguaggio comune in tema di HACCP:

ISO 22000 consente l’implementazione di un sistema di gestione certificabile che integra in un unico standard gli elementi chiave fondamentali per assicurare la sicurezza alimentare, applicando il metodo HACCP (i 7 principi e le 12 tappe), come descritto dal Codex Alimentarius, in abbinamento alle buone pratiche di fabbricazione (GMP) e alle buone pratiche igieniche, e armonizzando i diversi schemi HACCP basati su norme nazionali differenti.

I punti più interessanti da affrontare per essere efficaci dal punto di vista della sicurezza alimentare

La norma ISO 22000:

  • Non richiede esplicitamente un manuale, ma molte procedure e registrazioni.
  • Non prevede esclusioni di requisiti.
  • Richiede che per i processi affidati all’esterno, con effetti sulla conformità del prodotto finito, sia assicurato il controllo da parte dell’organizzazione.
  • Valorizza l’analisi del rischio come supporto per le scelte aziendali.
  • Permette l’impiego di risorse esterne.
  • Definisce i requisiti per un sistema di gestione (non per il prodotto), pur prevedendo una classificazione dei settori e sottosettori della filiera alimentare.
  • Facilita l’adempimento a orientamenti comunitari.
  • Definisce un linguaggio comune.

Quale importante obbiettivo si pone la norma iso 22000?

La norma ISO 22000 è stata sviluppata con l’obiettivo di armonizzare a livello internazionale i requisiti relativi alla gestione per la sicurezza alimentare lungo l’intera filiera alimentare e di garantire un linguaggio comune in tema di HACCP.

Ecco i principali aspetti trattati della norma con riferimento alla applicazione in azienda dell’HACCP:

  • Comunicazione lungo la filiera alimentare: la gestione delle informazioni tra l’organizzazione e i diversi attori a monte e a valle della catena di fornitura è fondamentale per assicurare che tutti i pericoli legati alla sicurezza degli alimenti siano identificati e siano adeguatamente controllati in ogni punto della filiera stessa.
  • Programmi di prerequisiti (PRP): attività di base e trasversali che mirano alla sicurezza igienica, differenti a seconda della fase di filiera (disinfestazione, derattizzazione, pulizia, formazione).
  • Principi HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points): principi previsti dal documento FAO/OMS del Codex Alimentarius, che sono integrati con i Programmi di Prerequisiti (PRP). Particolare attenzione viene rivolta alla valutazione dei pericoli in termini di probabilità di insorgenza e di gravità dell’effetto negativo sulla salute del consumatore.

Alitec srl società di consulenza con oltre 20 anni di esperienza anche in questo settore, mette a disposizione della clientela un servizio multidisciplinare per l’implementazione dei sistemi haccp Iso 22000.

Seguici sul nostro canale Telegram

biden età

Chi è Joe Biden: carriera, vita privata e curiosità (biografia completa)

corea nord missile

Corea del Nord, missile balistico verso il Mar del Giappone: “Chiaro segno di escalation”