in

Padova, bambina investita mortalmente: Emanuela aveva 11 anni

La tragedia è accaduta nel padovano, qui una bimba di appena 11 anni è morta. Un susseguirsi di immagini che hanno condotto velocemente alla morte della piccola: un furgone che non la vede e la investe, lei che stava semplicemente scorrazzando per le vie della sua città. La piccola vittima dell’orribile incidente è Emanuela Brahj, residente con la famiglia a Reschigliano, frazione del comune di Campodarsego. (Continua dopo la foto)

Il bruttissimo incidente risale a lunedì sera, 11 ottobre, quando la bambina è stata asfaltata da un furgone nel pieno centro paese ed è rimasta con gravissime lesioni per terra. I soccorsi sono stati allertati immediatamente, i sanitari del Suem 118 l’avevano soccorsa e trasferita in condizioni disperate all’ospedale a Padova. Lì la piccola Emanuela ha lottato per due giorni prima di arrendersi. Le gravissime lesioni causatele dall’impatto col furgone sono alla fine risultate letali. Difatti durante la notte appena trascorsa, tra il 12 e il 13 ottobre, i medici hanno dovuto dichiarare il suo decesso.(Continua dopo la foto)

La dinamica dell’incidente

“La vita a volte è ingiusta. Queste sono cose che vanno oltre il mio essere amministratore. È una giornata che la nostra comunità non avrebbe mai voluto affrontare”, ha dichiarato il sindaco Valter Gallo. La tragedia è avvenuta intorno alle ore 19 di lunedì, all’incrocio tra via Papa Luciani e via Pontarola. La 11enne aveva trascorso il pomeriggio al parco giochi ed era in sella alla sua bici per tornare a casa, quando, per cause ancora da sviscerare, è stata travolta in pieno dal furgone rimanendo esanime a terra. Oltre agli operatori del 118, sul luogo dell’incidente erano accorsi anche gli agenti della Polizia stradale di Piove di Sacco, che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. Alla guida del furgone c’era un uomo di 36 anni residente nel Veneziano che dopo l’investimento si è subito fermato per prestare soccorso. È risultato negativo all’alcol test. È stato sempre lui ad allertare il 118 e ora la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.

Dora Lagreca, l’autopsia sembra confermare il racconto di un amico del fidanzato: ultime notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

Steven Zhang

L’Inter è nel mirino degli arabi: la trattativa varrebbe un miliardo di euro

operai morti lavoro oggi

Altri due operai morti sul lavoro oggi: incidenti nel Trevigiano e nell’Alessandrino