in

In California un ristorante italiano vieta l’ingresso alle persone vaccinate

Ingresso riservato ai no vax, sembra assurdo ma è ciò che è accaduto al Basilico’s Pasta e Vino, un ristorante italiano che si trova ad Huntington Beach, in California. Il gestore del ristorante in questione è Tony Roman e già qualche mese fa ha fatto parecchio discutere con uno slogan lanciato proprio nel suo ristorante. Lo slogan recitava: “Togli la mascherina e prendi un cannolo” e mostrava già un certo atteggiamento di dissenso verso le politiche di prevenzione del Covid-19. (Continua a leggere dopo la foto)

Ingresso riservato no vax

Basilico’s Pasta e Vino: il ristorante con l’ingresso riservato ai no vax, succede in California

Il ristorante italiano Basilico’s Pasta e Vino si trova ad Huntington Beach, una città costiera della Contea di Orange, nel sud della California. Negli ultimi giorni ha attirato molto l’attenzione per la singolare scelta di esporre un cartello all’ingresso nel quale esprimeva una deliberata posizione in favore dei no vax. “Ingresso vietato ai vaccinati” è quel che si può leggere sul cartello e che fa da monito imprescindibile all’entrata. Ma per chi conosce le ultime vicende del ristorante, una tale scelta non stupisce. Non è la prima volta, infatti, che Basilico’s Pasta e Vino fa parlare di sé per il fatto di non rispettare le politiche di prevenzione del Covid-19.

Ingresso riservato no vax

Multe per il ristorante italiano che ad Huntington Beach non rispetta le normative di prevenzione del Covid

In passato è già successo che si parlasse del ristorante italiano Basilico’s Pasta e Vino per via delle chiare prese di posizione, da parte dei gestori, contro le normative di prevenzione del Covid-19. Dopo l’episodio dello slogan “Togli la mascherina e prendi un cannolo”, a giugno 2021 la Divisione statale per la sicurezza e la salute sul lavoro ha prescritto al ristorante una sanzione di oltre 152mila dollari. Tony Roman, il gestore di Basilico’s Pasta e Vino, continua a ribadire le proprie posizioni contrarie alla campagna di vaccinazione e alle normative di prevenzione del Covid. In un’intervista al Los Angeles Times, l’imprenditore, ha dichiarato di agire in difesa della libertà personale e delle libertà americane. La storia è stata raccontata da Blitz Quotidiano.

Calciomercato Genoa Salvatore Sirigu

Calciomercato Genoa, Salvatore Sirigu si presenta ai tifosi rossoblù: «Qui mi sono sentito voluto, cercato e apprezzato»

rudy zerbi

“Amici”, Rudy Zerbi confessa come è nata la storia del “Perla Blu”