in

Kasia Smutniak e la sua malattia: «All’inizio non l’ho presa bene, poi ho detto basta»

Kasia Smutniak e la sua malattia. L’attrice e modella polacca naturalizzata italiana era oggi pomeriggio alle 14.45 era su Cine 34 con Giorgio Panariello nel film Al momento giusto. Ha da poco confessato di soffrire di una rara malattia con cui ha imparato a convivere. Ma di che patologia si tratta?

>> Kasia Smutniak pubblica su Instagram i suoi personali auguri di Natale: «Scopriremo qualcosa di prezioso»

Kasia Smutniak

Kasia Smutiak

Questo pomeriggio è andato in onda Al momento giusto. Il film con Giorgio Panariello in cui Kasia Smutniak insieme a Luisa Corna, Giovanni Cacioppo e Carlo Pistarino accompagnano il famoso giornalista. La trama della pellicola è proprio incentrata sulla vita di questo reporter che ottiene sempre modesti risultati, sino a quando si troverà tra le mani uno scoop eccezionale. La modella polacca esordisce come attrice proprio in questo film nel 2000. Kasia viene ricordata anche per la sua lunga relazione con Pietro Taricone, tragicamente deceduto in seguito ad un incidente di paracadutismo il 29 giugno 2010.

Kasia e la malattia: ora si accetta com’è

Ma Kasia Smutniak ha confessato solo poco tempo fa di soffrire di una rara malattia. Si tratta infatti di vitiligine, una anomalia nelle cellule della pelle. Queste ultime infatti non producono più la melanina in alcuni punti del corpo e creano delle macchie più chiare. Le zone più comuni sono il viso, le ginocchia e i gomiti ma possono venire davvero in qualsiasi parte del corpo. Kasia Smutniak ha scoperto di soffrire di questa malattia della pelle sette anni fa ma ci ha messo tanto tempo prima di confessarlo al pubblico e sopratutto ad ammetterlo a se stessa. Infatti la talentuosa attrice inizialmente aveva deciso di ricorrere all’uso di prodotti per la pelle che coprissero le macchie. Oppure, negli shooting, chiedeva sempre al fotografato di utilizzare poi programmi di fotoritocco in post produzione. Purtroppo la vitiligine non è curabile. Ci sono modi come le pulsazioni laser che posso cercare in qualche modo di svegliare le cellule che producono la melanina ma comunque i risultati lasciano a desiderare.

Kasia Smutniak

A Kasia Smutniak non restava altro che accettare la sua condizione. Infatti, dopo aver provato di tutto, dai medici ai santoni, l’attrice ha deciso di non nascondere più le macchie bianche che provoca la malattia. Dopo la guerra personale però per la Smutiak arriva anche la guerra sociale. Infatti dopo tutto il lavoro su se stessa necessario per andare avanti ora la vediamo in lotta con i canoni estetici. Infatti lei non vuole più ritoccare le foto delle copertine di riviste di moda ma vuole apparire come è realmente. Purtroppo non sempre accade. Kasia ha fatto un gran lavoro per accettare se stessa, sarebbe un peccato che ora, è il mondo a non accettarla. >> tutti i Gossip di Urbanpost

 

 

 

 

 

impatto pandemia libri

2020, anno nero per i libri: il duro colpo della pandemia sugli editori

rosario Fiorello quanto guadagna

Rosario Fiorello quanto guadagna? Gli incassi: pure quest’anno Sanremo 2021 è d’oro