in

Kurt Cobain, oggi avrebbe compiuto 54 anni: carriera e vita privata dell’icona del grunge

Oggi, 20 febbraio 2021, Kurt Cobain avrebbe compiuto 54 anni. Un’artista davvero difficile da dimenticare. La sua voce e la sua musica sono stati proclamanti un inno per la generazione di adolescenti degli anni ’90. Ricordiamo il cantante dei Nirvana passando per le principali tappe della sua vita.

>> Chi è J-Ax, lo “zio” della musica rap Italiana: vita privata e carriera musicale

Kurt Cobain

Kurt Cobain: vita

Kurt Donald Cobain, ovvero Kurt Cobain nasce il 20 febbraio 1967 ad Aberdeen, Washington. Musicista rock americano è diventato famoso come cantante, chitarrista e autore principalmente per la band grunge NirvanaCobain ha avuto un’infanzia generalmente felice fino a quando i suoi genitori hanno divorziato quando aveva nove anni. Dopo quell’evento, era spesso turbato e arrabbiato, e il suo dolore emotivo divenne oggetto e catalizzatore di gran parte della sua musica successiva. Da adolescente, si è trasferito varie volte: nelle case di parenti, con i genitori di amici e occasionalmente ha dormito sotto i ponti. Nel mentre ha iniziato a fare uso di droghe e prendere parte a piccoli vandalismi come forme di ribellione adolescenziale. Cobain era musicalmente incline fin dalla tenera età, e a metà degli anni ’80 iniziò a suonare con i membri della band locale “sludge rock” i Melvins.

Nel 1985 ha creato un nastro fatto in casa di alcune canzoni con il batterista dei Melvins che in seguito ha catturato l’attenzione del bassista locale Krist Novoselic. Cobain e Novoselic hanno formato i Nirvana nel 1987 e da quel momento in poi hanno reclutato una serie di batteristi per registrare delle demo con loro e suonare in piccoli spettacoli in tutto il nord-ovest.

Kurt Cobain

I Nirvana e Smell Like Teen Spirit

Uno dei demo del gruppo è arrivato a Jonathan Poneman dell’etichetta discografica indipendente di Seattle Sub Pop, che ha firmato con la band per produrre il suo primo singolo, Love Buzz, nel 1988 e il suo primo album, Bleach, nel 1989. L’album aveva un suono unico che mescolava la crudezza del punk rock con i ganci pop, e il gruppo divenne presto un obiettivo delle principali etichette discografiche. Con il nuovo batterista Dave Grohl i Nirvana pubblicarono il loro debutto con una major, Nevermind, che conteneva il singolo di successo Smells like Teen Spirit. Diventato poi il primo album di rock alternativo a raggiungere una popolarità diffusa presso un pubblico mainstream. Nevermind ha catapultato i Nirvana alla fama mondiale e Cobain è stato proclamato la voce della sua generazione. Un titolo con cui non si è mai trovato a suo agio.

Kurt Cobain

L’amore con Courtney

Nel 1992 Cobain sposò Courtney Love, allora leader della band Hole. La coppia ebbe una figlia nello stesso anno. L’anno successivo i Nirvana pubblicarono il loro ultimo album in studio, In Utero, in cui Cobain inveì contro la sua fama. Kurt soffriva da tempo di depressione e mal di stomaco cronico. Ha trattato i suoi problemi con le droghe: era infatti un frequente consumatore di eroina negli anni successivi alla svolta del successo e ha preso una serie di antidolorifici nel tentativo di intorpidire la sua costante agonia allo stomaco. Nel marzo 1994 fu ricoverato a Roma dopo un sovradosaggio ed entrò in coma in quello che fu poi definito un tentativo di suicidio fallito. Un mese dopo è sgattaiolato fuori da un centro di trattamento della droga della zona di Los Angeles ed è tornato a casa sua a Seattle, dove si è sparato e si è ucciso.

Il lascito di Kurt Cobain

La morte di Cobain ha segnato, in molti modi, la fine del breve movimento grunge ed è stato un evento distintivo per molti fan della musica della generazione X. È rimasto un’icona dell’era dopo la sua morte ed è stato oggetto di una serie di opere postume, tra cui il libro Heavier than Heaven: A Biography of Kurt Cobain (2001) di Charles R. Cross e i documentari Kurt & Courtney (1998) e Kurt Cobain: Montage of Heck (2015). Inoltre, una raccolta dei suoi diari è stata pubblicata nel 2002. Nel 2014 i Nirvana sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame. >> tutti i gossip di Urbanpost 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Ilaria Di Pasqua

Un barcone si ribalta al largo di Lampedusa: per ora sono 47 i migranti messi in salvo

bonus conte

Occhiali, cellulari e auto elettriche: a rischio tutti i bonus dell’era Conte