in

La Bibbia, il testo che fonda i principi della libertà e della democrazia

La Bibbia è il testo culturalmente più influente mai scritto, non solo per i cristiani cattolici, ma per gli esseri umani. Esso, infatti, ha fondato i principi etici e democratici su cui si è poi poggiata l’intera umanità. Basti pensare che le regole morali – e quindi poi legali – su cui si fonda la democrazia, sono di origine cristiana, e trovano fondamento nei Dieci Comandamenti (non uccidere, non rubare, non dire falsa testimonianza, ecc.). 

Questo libro è fondamentale per quasi tutto ciò che l’umanità saprà o realizzerà. Eppure, nonostante l’oggettivo valore etico e culturale che questo libro rappresenta, è ancora troppo poco letto e studiato, e una delle cause è proprio la non facile comprensione di questo testo. 

Cos’è la Bibbia e come va letta

Ma cos’è la Bibbia? Si tratta di un libro lungo e scritto con termini e paradigmi dell’antichità ed è dunque facile perdersi in tutti i dettagli e le sfumature. La Bibbia deve essere letta in ordine dall’inizio alla fine? No, i libri della Bibbia erano disposti in base al tipo di libro e non sono pensati per essere letti in ordine.  Qual è l’ordine migliore per leggere la Bibbia? L’ordine migliore per leggere la Bibbia è iniziare con i libri che forniscono una panoramica dei temi principali e della trama. Questo ordine dovrebbe includere anche un estratto o introduzione di ogni tipo di libro della Bibbia a cui si sta approcciando.

Perfetta per questo scopo, per fruibilità e facilità di interpretazione è la Bibbia online, i cui capitoli si aprono con una accurata introduzione la quale descrive gli aspetti storici e letterari delle parabole che stanno per essere lette, per rendere contestualizzabile ogni immagine ed allegoria. Gli inserti visivi come le tavole cronologiche e l’atlante dei luoghi menzionati rendono ancora più completa la panoramica che ci si pone dinanzi.  

Contiene un messaggio di libertà che può cambiare la vita del lettore

La Bibbia ha liberato molti dall’oppressione grazie ai suoi chiari insegnamenti. Primo fra tutti pone l’accento sul valore di ogni individuo. Non si può non citare il contributo mastodontico che ha dato a tutti i campi artistici, ispirando le più grandi opere d’arte di valore e di pregio, basti pensare ai musei tematici ed al ruolo dell’artista cortigiano per il clero negli anni successivi alle Scritture. 

Ma l’indubbio valore maggiore è che questo stesso libro rappresenta la vera libertà per tutti i popoli e fonda le basi per una società democratica. 

È un libro che riesce a stupire tutti: chi non conosce nulla della storia della creazione resterà estasiato dalle sue narrazioni; chi crede di essere già erudito abbastanza scoprirà invece che alcuna insenatura nascosta tra i suoi versi gli sarà sfuggita, offrendo così sempre nuovi punti di vista e un orizzonte sempre differente sulla sua lettura e interpretazione.

 

Maradona ricoverato

Maradona ricoverato d’urgenza in una clinica di La Plata: le condizioni del “Pibe de Oro”

Carlotta proietti

Carlotta Proietti, l’addio al papà Gigi: «Ha vissuto per il pubblico, è un lutto di tutti»