in

La filiera e la vendita del Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano Reggiano è frutto di una lavorazione attenta che si articola in diversi passaggi. Il punto di partenza è la tradizione: latte, caglio e sale. La ricetta è sempre la stessa, tramandata di generazione in generazione.

L’elemento di innovazione è rappresentato dalla vendita formaggio parmigiano reggiano attraverso un pratico shop online. Un progetto portato avanti con successo da La Grande Bottega Italiana che si impegna, in questo modo, a far arrivare direttamente a casa un Parmigiano Reggiano unico, prodotto con passione dall’Azienda Agricola Mondo Piccolo.

Il controllo della filiera

All’interno di Mondo Piccolo vengono rispettati e attentamente controllati tutti i passaggi che costituiscono la filieraLa realizzazione del Parmigiano Reggiano parte da una selezione accurata delle bovine da latte che, in questo caso, sono oltre duemila e comprendono Frisone, Brune Alpine e Rosse Danesi.

La loro alimentazione è un elemento fondamentale per avere un latte di qualità: le bovine vengono alimentate in maniera esclusivamente naturale: la loro dieta consiste per il 65% di fieno e per il 35% di mais, semi di lino e soia. Tutte queste materie prime non presentano ne anticrittogamici ne antiparassitari. 

Il latte così ottenuto, non subisce trattamenti termici ed è privo di additivi e permette di realizzare un Parmigiano Reggiano a regola d’arte. Occorrono ben 550 litri di latte per ogni forma.

Dalla raccolta del latte, la sua coagulazione e la cottura, si arriva alla fase di salatura, la quale conclude il processo produttivo. Mondo Piccolo riesce a realizzare 13.000 forme mantenendo questo approccio tradizionale e 100% naturale.

Le diverse stagionature

Il lavoro non termina qui, ma prosegue con un altro passaggio di estrema importanza, ovvero la stagionaturaSi tratta di una fase molto delicata che consente al prodotto di acquisire le tipiche caratteristiche organolettiche e la sua particolare consistenza. Grazie al processo di stagionatura, che può variare da un minimo di 12 mesi fino a oltre 30 mesi, il Parmigiano Reggiano diventa sempre più digeribile. A seconda della durata del periodo di riposo le forme si differenziano sia per sapore che per struttura.

La Grande Bottega Italiana aiuta a orientarsi meglio tra le diverse stagionature proponendo schede specifiche con informazioni dettagliate e consigli su come effettuare i migliori abbinamenti con cibi e vino. Fra le varie indicazioni sono presenti i valori nutrizionali del Parmigiano Reggiano che lo rendono protagonista ideale di una dieta completa ed equilibrata. La ridotta quantità di lattosio ne fanno un alimento adatto anche alle persone che sono intolleranti a questo macronutriente.

Comprare online il Parmigiano Reggiano

Una volta ultimata la stagionatura, il prodotto è finalmente pronto per essere venduto. È in questo momento che la tradizione si unisce all’innovazione e alle potenzialità offerte dal digitale. La vendita online di Parmigiano Reggiano è l’attività per la quale La Grande Bottega Italiana è ormai nota e si svolge all’insegna di efficienza e comodità.

In pochi click, infatti, è possibile scegliere la tipologia di prodotto e riceverlo a casa, con corriere refrigerato, in modo da poterlo gustare in tutta la sua bontà. Oltre alla filiera produttiva, anche i canali di vendita e le metodologie di spedizione meritano una dedizione speciale, come speciale è il Parmigiano Reggiano.

Seguici sul nostro canale Telegram

Come coltivare cannabis autofiorente sul balcone

Serial killer Prati arrestato

Roma, arrestato il presunto serial killer del quartiere Prati