in

Landriano, 77enne uccisa in casa, fermato il nipote con problemi psichici

11 giugno 2021 – Omicidio a Landriano, in provincia di Pavia. La vittima è una donna di 77 anni, Gabriella Cusaro, il cui corpo è stato rinvenuto questa mattina. Fermato il nipote, un 26enne con problemi psichici, che al momento del ritrovamento del corpo si trovava ancora in casa.

landriano omicidio

Landriano, omicidio nella notte

Il cadavere della donna è stato rinvenuto poco dopo le 5 di questa mattina nella sua abitazione di Landriano, nel pavese. La donna giaceva senza vita con lesioni alla testa. In casa c’era anche il nipote, Andrea Cusaro, 26 anni con problemi psichiatrici. Il 118 è intervenuto dopo aver ricevuto la chiamata di aiuto da parte della mamma del giovane. L’ipotesi su cui stanno lavorando i carabinieri, intervenuti sul posto, è di omicidio. I militari infatti stanno vagliando la posizione del ragazzo, di cui la donna era la zia.

Dalla prima ricostruzione è emerso che il giovane aveva avuto problemi con i suoi genitori e per questo era andato a vivere con la vittima, residente non lontano dai genitori del ragazzo. I Carabinieri sono all’opera per ricostruire l’accaduto e per capire cosa sia accaduto tra zia e nipote.

ARTICOLO | Milano, risolto il caso della 25enne Tunde Blessing: è femminicidio

La vittima

La vittima era molto conosciuta in paese. Tutti ricordano Gabriella Cusaro come una donna elegante e piena di vita. Suo marito aveva una farmacia antica, un negozio storico molto bello che tutti conoscevano a Landriano. La stessa vittima collaborava tuttora con una farmacia di via Larga a Milano.  >> Tutte le news di UrbanPost

g7 cornovaglia draghi

G7 Cornovaglia, Draghi e il regalo pregiato ai leader: cosa ha scelto

Maria De Filippi

Maria De Filippi rivela la proposta di matrimonio non convenzionale di Maurizio Costanzo