in

Maltempo Milano 24 luglio 2020, esondato fiume Seveso: video e foto impressionanti

Maltempo Milano 24 luglio 2020. Un forte temporale si è abbattuto dall’alba in città. Ai vigili del fuoco sono giunte diverse telefonate per sottopassi invasi dall’acqua e altri allagamenti, nello specifico nella zona Nord, tra Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo. Alle 7,00 di oggi, venerdì 24 luglio, è esondato il Seveso: acqua e fango hanno raggiunto viale Fulvio Testi e Ca’ Granda. La protezione civile era già in allerta: la pioggia, infatti, ha iniziato a cadere copiosa nel capoluogo lombardo e dintorni intorno alle 5 del mattino. Alle 6.20 l’esondazione era quasi sicura: «Temporali molto forti in Brianza a a Milano. Per ora livelli bassi ma si prevede innalzamento repentino. Attivato sistema di protezione civile per fiumi e sottopassi», aveva postato su Facebook Marco Granelli, assessore alla mobilità del comune di Milano.

leggi anche l’articolo —> Roberto Burioni: «Il Coronavirus è pronto a ripartire come ha fatto in Spagna»

Milano

Maltempo Milano 24 luglio 2020, esondato fiume Seveso: video e foto impressionanti

Una forte bomba d’acqua si sta abbattendo dall’alba sulla città di Milano. A causa del forte temporale è esondato il fiume Seveso, che ha generato gravi disagi alla circolazione nella zona Nordest, a Viale Zara, Niguarda e Sarca. Le previsioni meteo lo avevano annunciato: la stessa Protezione Civile aveva emanato un’allerta meteo di codice arancione (corrispondente a criticità moderata) per l’attesa di nubifragi. E non è mancata ad un certo punto una violenta grandinata. Sin dalle prime ore del mattino sono arrivate varie segnalazioni ai soccorritori. Le immagini condivise sui social mostrano, infatti, una situazione catastroficasottopassi invasi dall’acqua e tombini che, non riuscendo a contenere più l’intensa precipitazione, hanno prodotto una specie di effetto geyser.

Lombardia preda del maltempo: allagamenti e disagi, centralini dei Vigili del Fuoco presi d’assalto

Come riportano i quotidiani locali l’ondata di maltempo ha interessato non soltanto Milano, ma quasi tutta la regione. Anche nella bergamasca la situazione è allarmante: le strade di Colognola sono completamente allagate. Gravi problemi alla circolazione oggi per chi dovrà spostarsi in Lombardia con la propria automobile. Stando ai meteorologi la perturbazione dovrebbe lasciare il territorio in mattinata. Ed è di queste ore un’altra importante notizia: lo scorso lunedì, dopo mesi e mesi di ricorsi e controricorsi, sono ufficialmente partiti i lavori per la costruzione della vasca di contenimento delle piene del Seveso all’interno del Parco Nord. Uno strumento che cercherà di ridurre al minimo le possibilità di esondazione in caso di piogge abbondanti come quelle di oggi.

leggi anche l’articolo —> Ostia violentata bambina di 5 anni, l’orco un amico di famiglia: il racconto choc della piccola

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

alessandro di battista

Alessandro Di Battista, la proposta “green” su come spendere i soldi del Recovery Fund

azzolina banchi rotelle

Azzolina banchi singoli a rotelle, test imbarazzante a “In Onda”: «Chiedo scusa a Urbano Cairo…»