in

“Mare fuori”: trama, cast e anticipazioni dei prossimi episodi

Stasera, mercoledì 30 settembre alle 21.20, andranno in onda su Rai 2 il terzo e quarto episodio di “Mare fuori”. La fiction italiana, risultato di una collaborazione tra Rai Fiction e Picomedia, è ambientata all’interno dell’Istituto di Pena Minorile di Napoli. Su questo sfondo, si intrecciano le vicende di 50 ragazzi e 20 ragazze dalle storie travagliate, tra amicizie, sfide, risse e segreti. Fuori dal penitenziario, il mare, che per i giovani detenuti diventa la metafora della libertà.

‘Baby 3’ : tutto quello che c’è da sapere sulla nuova ed ultima stagione

mare-fuori

Mare fuori: trama e cast

I giovanissimi detenuti dell’Istituto di Pena di Napoli hanno storie diverse alle loro spalle. Filippo, interpretato da Nicolas Maupas, è un ragazzo della Milano bene, studente modello e suonatore di pianoforte, che in seguito a una notte brava viene accusato per la morte del suo migliore amico. Carmine Di Salvo, interpretato da Massimiliano Caiazzo, è un ragazzo di Secondigliano che tenta di fuggire da una vita di criminalità, determinata dalla sua famiglia mafiosa, ma finisce comunque al penitenziario dopo aver difeso la ragazza da un malintenzionato. Edoardo Conte, il cui ruolo è ricoperto da Matteo Paolillo, è un giovane boss mafioso con un figlio in arrivo. Egli però si innamora di Teresa, una ragazza che fa volontariato al carcere. Poi c’è Viola, interpretata da Serena De Ferrari, che è condannata per l’omicidio efferato della madre. Valentina Romani, che abbiamo conosciuto in “La Porta Rossa”, interpreta una ragazza rom di Napoli che si fa arrestare per fuggire a un matrimonio combinato. Carolina Crescentini è Paola Vinci, la direttrice dell’Istituto, i cui traumi del passato verranno presto a galla.

mare-fuori

Anticipazioni dei prossimi episodi

Nell’episodio 1×03, Naditza fa il suo ingresso al penitenziario. La giovane rom si è fatta arrestare per sfuggire al matrimonio con un cugino, di 20 anni più grande, impostole dalla famiglia per soldi. Nad, che sa suonare il piano come Filippo, scommette con le compagne che in pochi giorni avrà conquistato il giovane. Ciro attende il momento giusto per regolare i conti con Carmine, che ha ucciso Nazzario Valletta. Filippo, che viene da un mondo completamente diverso da quello degli altri detenuti, inventa una storia che lo faccia sembrare un duro come gli altri, e racconta di aver commesso un delitto d’onore. Tuttavia Pino ‘O Pazzo lo smaschera, e per il milanese saranno guai.

Il quarto episodio vede come protagonista Viola, accusata dell’omicidio della madre, di cui non si pente. Intanto la direttrice del penitenziario, Paola Vinci propone dei laboratori ricreativi che mettano in comunicazione ragazzi e ragazze. Sebbene la proposta trovi della resistenza, si organizza una lezione di musica. Filippo, che ha studiato musica, può insegnare agli altri, ad esempio a Naditza e Cardiotrap, che hanno talento ma non hanno mai studiato. Con lo scopo di conquistare la benevolenza di Pino nei suoi confronti, Filippo gli compra un regalo, ma quando tutti gli altri affiliati di Pino iniziano a pretendere regali da Filippo e lui non li soddisfa, si trova di nuovo al punto di partenza. Spaventato e solo, Filippo cerca un’arma per difendersi dai successivi attacchi del nemico Pino. >> Tutte le news di UrbanPost

coco rebecca endgamhe

Coco Rebecca Endgamhe, la star di Summertime in versione anni ’70: «Elegante e incantevole! »

Antonio De Marco

Omicidio De Santis: “Antonio voleva bollire i corpi con acqua calda e soda”