in

Caso Meredith Kercher, Rudy Guede scarcerato per fine pena: “Ora ha solo un desiderio”

L’unico condannato per l’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto nella notte tra l’1 e il 2 novembre del 2007, Rudy Guede, è stato appena scarcerato. La sua sentenza è stata emessa nel 2010: “Rudy non è una star e dopo 14 anni vorrebbe essere dimenticato“, ha dichiarato all’Ansa il professor Claudio Mariani. (Continua dopo la foto)

Rudy Guede era stato condannato a 16 anni per l’omicidio di Meredith Kercher, è stato scarcerato dopo che il magistrato di sorveglianza ha accolto un’ulteriore richiesta di sconto di pena di 45 giorni, anticipando il termine previsto per il 4 gennaio 2022. “Ora vuole solo essere dimenticato”, ha dichiarato all’Ansa il professor Claudio Mariani e che ha seguito Rudy Guede in tutto il suo percorso detentivo. “Su ogni storia prima o poi dovrebbe calare il sipario. Rudy la mattina alle 8 prende servizio come volontario alla mensa della Caritas e il pomeriggio lavora nella biblioteca del nostro centro studi per mantenersi”. (Continua dopo la foto)

Meredith Kercher Rudy Guede scarcerato, ora desidera solo una cosa

“Non c’è più altro da aggiungere a questa storia eccetto il fatto che la vita di una giovane ragazza inglese è stata stroncata e dalla sua famiglia abbiamo potuto imparare la grande dignità e il valore del silenzio. Anche per questo oggi Rudy vorrebbe continuare a adoperarsi per il prossimo, lavorare e soprattutto rimanere in silenzio. Purtroppo sono molte le emittenti e le testate che chiedono di intervistare Rudy. Dico purtroppo perché Rudy non è una star e dopo 14 anni vorrebbe essere dimenticato”, ha aggiunto Mariani. Poi Franca Leosini, giornalista, in un’intervista rilasciata a La Stampa ha dichiarato: “Spero si rifaccia una vita, è l’unico ad aver pagato”. La Leosini è stata l’unica giornalista ad intervistare Rudy Guede nel 2016 nel carcere di Mammagialla a Viterbo. “Credo di essere stata la sola ad averlo intervistato, non aveva mai parlato prima e non l’ha fatto dopo. Lui è stato condannato a 16 anni per l’omicidio di Meredith Kercher, il fine pena era già previsto per il 4 gennaio del 2022, l’avvocato a chiesto un ulteriore sconto di 45 giorni. Se lo merita è un ragazzo che ha fatto un percorso di recupero straordinario in carcere. In carcere ha avuto un percorso riabilitativo di grande intensità. Si è laureato in sociologia”.

Selvaggia Lucarelli aggredita alla manifestazione No Green pass: “Cosa si sono inventati”

Seguici sul nostro canale Telegram

sondaggi Draghi Berlusconi

Sondaggi, chi vogliono gli Italiani al Quirinale: dietro Draghi e Berlusconi spunta terzo “litigante”

Caltanissetta crolla balcone morto uomo di 82 anni

Caltanissetta, anziano precipita nel vuoto e muore: il balcone non ha retto ed è crollato