in

Meteo weekend, arrivano freddo, pioggia e neve: le previsioni aggiornate

Il meteo del weekend in Italia sarà all’insegna del maltempo. Lo dicono le ultime previsioni aggiornate dei principali siti meteo: le ultime uscite dei modelli, dopo il passaggio di una perturbazione mediterranea, vedono l’arrivo da nord di una massa d’aria fredda e perturbata, accompagnata da pioggia, neve e venti gelidi, a partire da domenica. (Continua a leggere dopo la foto)

Meteo weekend freddo pioggia neve

Meteo weekend con freddo, pioggia e neve: ecco dove

Dopo un sabato di maltempo soprattutto al Sud e sulle isole maggiori, l’Italia sarà dunque investita da una prima massa d’aria polare: inizia dunque, puntualissimo, l’inverno meteorologico che da calendario inizia con il mese di dicembre.

Scrive Meteo.it, il più autorevole portale di previsioni meteo in Italia: “Nel weekend ci attendono altre 2 perturbazioni: la n.8 sabato, in arrivo dal Mediterraneo sud-occidentale e con obiettivo soprattutto il Sud e le Isole maggiori. Contemporaneamente la n.9, di origine artica, raggiungerà nel corso della giornata di sabato le regioni settentrionali, mentre domenica attraverserà quelle centro-meridionali.

La massa d’aria fredda che accompagnerà la perturbazione si riverserà sui mari attorno alla Penisola. La conseguenza saranno “venti di burrasca e mari fino a molto agitati”, scrive Meteo.it Intanto al Nord, sull’Appennino centro-settentrionale e sulla Sardegna, la neve farà la sua comparsa fino a quote relativamente basse, soprattutto sulle Alpi dove scenderà fino a quote collinari sui settori di confine di Val d’Aosta, Alto Adige e Friuli.

Qui sotto, nell’immagine del modello di previsione meteo Ecmwf, è ben visibile l’arrivo della massa d’aria gelida sull’Italia: l’istantanea fotografa la situazione alle ore 00 di lunedì 29 novembre 2021. (Continua a leggere dopo la foto)

Allerta meteo da oggi in buona parte del Centro-sud, rossa in Calabria

Intanto per il passaggio della perturbazione mediterranea di cui abbiamo detto, dalle 18 di oggi venerdì 26 novembre 2021 è stata diramata un’allerta meteo di livello arancione su gran parte del Centro-sud. L’avviso della Protezione Civile nazionale prevede, dal pomeriggio di oggi, 26 novembre, venti da forti a burrasca sud-occidentali, sulla Campania, con persistenza su Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia, in estensione da domani alla Toscana, specie settori costieri centro-settentrionali, e ai settori appenninici di Umbria, Marche ed Emilia-Romagna, con raffiche fino a burrasca forte specie sui crinali. Forti mareggiate lungo le coste esposte.

La Protezione civile in Campania ha emanato invece un nuovo avviso di allerta meteo, della durata di 24 ore, per piogge e temporali che proroga e amplia quello attualmente in vigore (allerta arancione su Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti picentini e gialla sul resto della regione). La nuova allerta meteo arancione riguarderà l’intera fascia costiera della regione, da parte del Casertano all’area metropolitana di Napoli, Penisola sorrentino-amalfitana, Salerno, Piana del Sele, Alto e Basso Cilento. Su queste zone si prevedono “precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, puntualmente di moderata o forte intensità, venti forti sud-occidentali con possibili raffiche nei temporali, mare agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte”. (continua a leggere dopo la foto)

Previsto, inoltre, sempre per la giornata di domani, il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori tirrenici di Calabria centro-settentrionale, Basilicata e Campania. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e locali forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata, per la giornata di domani 27 novembre, allerta rossa su Calabria; allerta arancione su settori di Campania, Basilicata e Calabria; allerta gialla su Umbria e Lazio, sui restanti settori di Campania, Basilicata e Calabria, e su parte di Abruzzo, Sicilia, Sardegna.

Seguici sul nostro canale Telegram

Roma nel caos per il corteo “no green pass”, eventi e lavori: strade chiuse e linee bus deviate

La variante Sudafricana è già in Europa, primo caso in Belgio: task force allo Spallanzani