in

Tragedia a Milano Marittima: rinvenuto il corpo del 46enne cesenate, si era tuffato dal catamarano

Tragedia in mare. Oggi 28 agosto 2020, ore 10 circa, è stato rinvenuto il cadavere del 46enne cesenate Davide Pastorelli. Le ricerche del corpo erano iniziate ieri pomeriggio, dopo che gli amici avevano lanciato l’allarme. L’uomo si era tuffato in acqua dal catamarano verso le 17, e non sarebbe più riemerso. Le ricerche si erano fermate ieri notte a causa della scarsa visibilità, e sono poi ripartite stamattina alle ore 6:30 fino a quando, nei pressi del canalino di Milano Marittima, a circa 500 metri dalla riva, hanno avvistato la sagoma del 46enne. Per il recupero del corpo, le Guardia Costiera ed i Vigili del Fuoco hanno dovuto impiegare una squadra di sommozzatori.

Tragedia in mare Milano Marittima

>> Leggi anche: Terremoto oggi a Roma, tre scosse con epicentro a Lariano

Milano Marittima, ritrovato il corpo del 46enne morto dopo un tuffo in mare

E’ stato rinvenuto stamattina il corpo del 46enne cesenate Davide Pastorelli. Lo scorso giovedì pomeriggio si era tuffato in mare, a circa 300 metri dalla costa, durante un’uscita in catamarano con un gruppo di amici. Sono stati proprio loro a lanciare l’allarme dopo che l’uomo non è più riemerso. Una tragedia inaudita che deve essere ancora chiarita nel dettaglio. Al momento dell’accaduto, erano presenti in quattro persone. Durante l’escursione, due partecipanti si sono tuffati in mare, uno dei due, una donna, è riemersa poco dopo. L’uomo invece è scomparso tra le onde.

Tragedia in mare Milano Marittima

>> Leggi anche: Covid zona rossa in Abruzzo, il sindaco di Lucoli: “Lunedì l’esito dei tamponi”

Milano Marittima, morto in mare dopo un tuffo dal catamarano

Le tre persone sul catamarano hanno tentato di recuperarlo, ma a causa del forte vento non sono riusciti a stabilizzare il mezzo e quindi a soccorerlo. Sul posto sono immediatamente intervenuti la Capitaneria di Porto ed i Vigili del Fuoco, ma dell’uomo non c’era più traccia. I soccorritori sono arrivati sul tratto di spiaggia vicino alla prima Traversa con un elicottero partito da Bologna ed una squadra di sommozzatori di Ravenna. Tanti turisti hanno seguito da riva, l’operazione di recupero. Per questioni di riservatezza, il corpo è stato trasportato nel porto di Cervia.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Sara Corsini

Terremoto oggi a Roma

Terremoto oggi a Roma, tre scosse con epicentro a Lariano

Stasera in Tv oggi 28 agosto 2020

Stasera in Tv oggi 28 Agosto 2020: Will Smith in “Io sono leggenda”