in

Napoli incidente in metro, coinvolti tre treni: almeno 4 feriti, circolazione bloccata

Incidente ferroviario nella metropolitana di Napoli: coinvolti tre treni, che si sono scontrati tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola sulla Linea 1. Il sinistro avvenuto tra due convogli all’altezza della strettoia dopo la fermata dei Colli Aminei, avrebbe coinvolto un terzo treno che però, a differenza degli altri due, non aveva passeggeri a bordo. Come riportato da Adnkronos i feriti sarebbero quattro, uno di questi sarebbe un macchinista, trasportato da un’ambulanza del 118 in codice rosso all’ospedale Cardarelli per un trauma toracico. Gli altri tre feriti sono tutti passeggeri e hanno riportato ferite lievi. Prontamente sono stati portati al pronto soccorso del Cto. Altre persone coinvolte nell’impatto avrebbero riportato diverse contusioni ed escoriazioni.

Napoli

Napoli incidente in metro, coinvolti tre treni: almeno 4 feriti, circolazione bloccata

Scontro violento tra tre treni della Linea 1 della metropolitana a Napoli nella strettoia dei Colli Aminei. Ci sarebbero almeno 4 feriti, tra cui un macchinista. Al momento le corse sulla tratta sono state interrotte. L’Azienda Napoletana Mobilità ha confermato ai microfoni di FanPage.it lo stop alle corse tra le stazioni di Colli Aminei e Piscinola. Non è ancora chiaro al momento quando la circolazione tornerà ad essere pienamente attiva. Le stazioni interessate erano all’inizio soltanto tre: Piscinola (il capolinea della Linea 1), Chiaiano e Frullone, ossia la zona nord di Napoli. Dalla stazione di Colli Aminei e fino a Garibaldi invece i convogli erano regolarmente in viaggio, poi, la decisione di interrompere la tratta completa.

Napoli scontro

La dinamica dell’impatto e le eventuali responsabilità

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, due treni erano nella stazione di Piscinola, quando un terzo, che stava uscendo dal deposito, ha colpito la coda di uno e la parte posteriore dell’altro. Sul posto vi sarebbero oltre alle forze dell’ordine anche ambulanze, arrivate per prestare i primi soccorsi. Non ci sarebbero feriti gravi né morti. Quattro i feriti in tutto, tra cui lo ripetiamo un macchinista. Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze ben più disastrose. Soltanto le indagini dei carabinieri potranno far chiarezza sulla dinamica e stabilire le eventuali responsabilità.

leggi anche l’articolo —> Milano, incidente linea M4: operaio semisepolto a 18 metri di profondità, morto schiacciato

 

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

milano incidente linea m4

Milano, incidente linea M4: operaio semisepolto a 18 metri di profondità, morto schiacciato

laura torrisi instagram

Laura Torrisi Instagram, struggente ricordo: «Un anno senza te, resterai sempre nel mio cuore»