in

Napoli, si apre un’enorme voragine davanti all’Ospedale del Mare

Napoli, si apre un’enorme voragine davanti dell’Ospedale del Mare di Ponticelli successiva ad un boato. Il Covid Residence è stato evacuato. Per ora non risultano feriti ma parecchie auto vetture sono state inghiottite dalla voragine. La Magistratura aprirà un’inchiesta per stabilire la causa e i danni effettivi.

>> Bolzano, frana sull’Hotel Eberle: soccorsi sul posto, in corso verifiche

Napoli Voragine

Napoli: enorme voragine davanti all’Ospedale del Mare

Stamattina, 8 Gennaio 2021nelle prime ore della giornata, gli interrogati hanno prima avvertito un’assordante boato e successivamente la terra ha tremato. Infatti un’enorme voragine si è creata nel parcheggio dell’Ospedale del Mare di Ponticelli, nella zona est di Napoli. Non risultano feriti ma alcune macchine sono state inghiottite dallo sprofondo. Sul posto ora ci sono le forze dell’ordine e i Vigili del Fuoco. L’Asl Napoli 1 Centro con una nota ha fatto sapere che al momento il servizio elettrico è interrotto in tutto l’Ospedale del Mare dalla cabina principale. Ma il presidio è alimentato dai gruppi elettrogeni ed è quindi garantita la piena operatività della struttura.

Napoli Voragine

La cauda della Voragine a Napoli

La causa della voragine è verosimilmente stata causata da problemi alle condutture dell’ossigeno. I testimoni interrogati parlando di aver avvertito un assordante boato e successivamente hanno dichiarato di aver visto l‘asfalto cedere e creare la voragine. In un primo momento gli inquirenti avevano espresso il sospetto di un atto doloso ma immediatamente l’ipotesi è stata smentita. Infatti dopo i successivi accertamenti effettuati dai Vigili del Fuoco si è esclusa la ipotetica esplosione a livello stradale. L’ex assessore Mario Calabrese ha infatti affermato: «Si sarebbe trattato di un problema alle conduttore dell’ossigeno, poste nel sottosuolo». Non è ancora chiaro se il cedimento abbia causato danni alle condutture o se sia stato il contrario. Sicuramente la Magistratura aprirà un’inchiesta perché è ancora da valutare l’impatto complessivo che il cedimento avrà sull’operatività dell’ospedale. Infatti i posti letto sono ovviamente fondamentali in periodo di pandemia. >> tutte le News di Urbanpost

Napoli Voragine

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Cartabellotta (Gimbe):”La terza ondata rischia di sovrapporsi alla fine della seconda”

“L’Isola Dei Famosi 2021”, i probabili naufraghi della nuova edizione: tutti i nomi