in

Nathaly Caldonazzo Instagram, topless mozzafiato in Costa Smeralda: «Superba meraviglia»

Riapre l’album dei ricordi in uno dei periodi più bui della nazione: Nathaly Caldonazzo è un raggio di sole che, in queste giornate grigie, entra nelle case dei followers tramite Instagram. L’occasione è fornita dalla messa in onda di Fratelli d’Italia, il cult del 1989 con Christian De Sica, Jerry Calà e Massimo Boldi. E ovviamente Nathaly, nei panni di Turchese De Benedetti: l’avvenente e giovane ereditiera di un noto imprenditore che per un piccolo disguido si trova ad avere a che fare proprio con De Sica, giovane commesso squattrinato che sogna la bella vita.

nathaly caldonazzo instagram

Nathaly Caldonazzo Instagram, topless in alto mare da ‘110 e lode’

È un frame della pellicola a restituire l’immagine di una Nathaly appena 19enne immortalata in un topless mozzafiato su un panfilo, in compagnia di un altrettanto giovane De Sica. Distesa al caldo sole della Costa Smeralda, cornice del film, la Caldonazzo sfoggia forme incantevoli. Lo slip arricchito da ruches accarezza i glutei della showgirl mentre le curve della schiena serpeggiano sotto gli occhi dell’attore. “Splendida”, “La bellissima Nathalie Snell (che la showgirl precisa essere il cognome della mamma, ndr) all’epoca…”, “Mitica”, “Una bambola”, “Vabbè, qui eri pazzesca…”. “Una grande donna”: la Caldonazzo è una “Superba meraviglia” al cui topless non possono che dare un bel “110 e lode plus”.

nathaly caldonazzo instagram

“Era il primo film e avevano paura che…”

Umile e disponibile, Nathaly non si sottrae dal raccontare – su richiesta – qualche aneddoto sulla pellicola. “Avevo accompagnato una mia amica al provino – confessa – io avevo la gamba rotta e la stavo aspettando all’ingresso tutta timida. Poi hanno preso me”. E a chi chiede: “Ma perché quella voce? Quando la tua è bella”, la Caldonazzo risponde: “Era il primo film e avevano paura che non sapessi doppiare… ho sempre odiato quella vocina”, ammette.

Leggi anche —> Maria Monsè Instagram, scosciata e irriverente “col pa****o all’aria”: «Ti piace tenerla fresca»

Papa Francesco

Coronavirus, Papa Francesco: «In questi giorni difficili possiamo ritrovare i piccoli gesti»

Gennaro Lilio

Gennaro Lillio malattia: «Tremendi dolori di stomaco. Non potevo più andare avanti»