in

Netflix: i titoli più visti e l’italianità

Con le sale del cinema che si stanno svuotando, i vincitori dell’industria dell’intrattenimento sono i giganti dello streaming, nomi come Netflix ed Amazon Prime Video. Nomi che conoscono tutti, grazie ad aggressive campagne pubblicitarie di aziende di marketing digitale che offrono servizio link building e di social media.

Lo streaming di contenuti online è uno dei passatempi preferiti dagli italiani, con Netflix che guidato (e continua a guidare) le classifiche. In soli 13 anni (dal 2007 al 2020) il profitto di questa compagnia è arrivato a 26 miliardi di dollari. Nel 2007, Netflix aveva incassato poco più di 1 miliardo. Diversi dalla TV tradizionale, questi servizi propongono dei contenuti fatti su misura, adattabili ad ogni spettatore. Per questo, il successo di queste piattaforme sembra impossibile da fermare. Nonostante le recenti perdite dovute alla concorrenza di altri servizi come Amazon Prime e Hulu Plus, Netflix continua ad essere il numero uno in Italia.

Con un catalogo vasto e per ogni gusto (anche per i più piccoli), le serie più viste dagli utenti di questa piattaforma nel mondo sono titoli che hanno fatto scalpore.

In cima alla lista per i contenuti più visti nel mondo c’è “Squid Game,” la serie coreana cruda che parla di sopravvivenza, denaro ed un pizzico di speranza. La medaglia d’argento va alla serie “Stranger Things,” con i protagonisti Eleven, Steve e il Demogorgon che hanno fatto tremare in molti spettatori. Infine, a chiudere il podio, c’è “Dahmer,” la serie senza peli sulla lingua che racconta la storia del serial killer americano.

Invece, per quanto riguarda la classifica dei film, la medaglia di bronzo va al titolo “Bird Box,” un thriller mozzafiato. Al secondo posto c’è il film “Non guardare su,” una commedia cupa sul cambiamento climatico. Infine, la medaglia d’oro va al titolo “Red Notice,” un mix di azione e commedia con attori di fama mondiale come Ryan Reynolds e Dwayne The Rock Johnson.

Se questi sono i titoli più amati di sempre nel mondo, é anche vero che i produttori di Netflix amano l’Italia. Gli spettatori italiani potranno preferire contenuti stranieri come la serie “The Witcher” o il film “Fast and Furious,” sono sempre di più i contenuti che vedono l’Italia come protagonista. La bella penisola diventa lo scenario preferito di registi, produttori ed attori che portano sugli schermi di tutto il mondo le bellezze di Firenze, Roma e di Venezia.

Ad esempio, il catalogo include il titolo tutto italiano “Lasciarsi un giorno a Roma” con Edoardo Leo e Marta Nieto diretti da Leo stesso, un titolo del 2021. Invece, è più recente la serie “From scratch – La forza dell’amore,” che ha come protagonista la Toscana le cui colline e monumenti fanno da sfondo a una storia d’amore che si evolve e cambia, come tutte le storie d’amore.

In catalogo c’è anche il poetico “Chiamami col tuo nome,” un film diretto da Luca Guadagnino con Timothée Chalamet Armie Hammer. Girato a Cremona, questo titolo ha emozionato spettatori di tutto il mondo mentre la campagna cremonese passava in sottofondo. Più eccentrico ed altrettanto imperdibile è “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose” con Elio Germano che racconta la storia di un’isola indipendente, al largo della costa italiana. E nel cuore del Mediterraneo, un simbolo del nostro paese. Dal mare alla Toscana, che è la protagonista del film danese che si chiama proprio “Toscana,” un film romantico e delizioso.

Insomma, l’Italia guarda Netflix ma l’Italia ispira anche i registi e gli scrittori, stranieri e non.

Seguici sul nostro canale Telegram

Meteo, dopo un lungo periodo di siccità è in arrivo la pioggia: le previsioni

Industria 4.0, le strategie più efficaci per l’integrazione di un cobot