in

Nuove regole sull’utilizzo della frusta nelle corse ippiche in UK

Il 2023 delle corse ippiche si aprirà con una grossa novità per i nostri “vicini” di “oltremare” inglesi. Infatti qualche mese dopo la decisione degli Stati Uniti in merito, ora anche il Regno Unito si accoda a questa decisione che vediamo nel dettaglio, che potrebbe riguardare anche l’Italia.

Il mondo equestre è in continua evoluzione

Non potrebbe essere altrimenti, visto che la tecnologia e modi di pensare sostenibili sono entrati a far parte di tutti i settori. L’ippica è un comparto sportivo a stretto contatto con la natura, molto probabilmente più di ogni altro, visto che vede l’impiego di un animale anche utilizzato nella horse-therapy, come protagonista delle gare.

Sostenibilità che va di pari passo con rispetto per l’ambiente e di conseguenza per i cavalli. Dal sei febbraio dunque entreranno in vigore le nuove regole riguardo l’uso del frustino nella gare equestri. Le massime autorità inglesi, insieme a membri dell’industria della corse, fantini e allenatori, hanno costituito un tavolo di discussione intorno a questo tema, che prevederà anche delle sanzioni per il mancato ottemperamento alle disposizioni. Il benessere dei cavalli passerà quindi attraverso queste nuove normative di gara approvate dalla British horseracing authority, abbreviato Bha.

Occorre però precisare che un primo atto di cambiamento era stato operato dagli USA, nel luglio del 2022, grazie a una regolamentazione che prevede l’utilizzo del frustino solamente per sei volte durante una gara.

Gennaio e febbraio periodi di assestamento, poi da marzo tutto ufficiale

Ciò che è stato decretato in UK potrebbe essere ben presto realtà anche nel nostro Paese. Se ne è discusso più volte e nella legge “Nuova Primavera” ci sono diversi riferimenti al benessere dei cavalli nel mondo dell’ippica.

La Gran Bretagna in collaborazione con la Bha ha deciso che gennaio e febbraio saranno dei mesi di assestamento: i fantini applicheranno le nuove normative, ma non verranno per il momento penalizzati quando e se commetteranno delle infrazioni. Si comincerà a fare sul serio nel momento caldo della stagione equestre degli eventi delle scommesse ippiche online in programma, fra cui sono presenti gare di trotto e galoppo in Italia e in altre nazioni come gli stessi Stati Uniti.

Come le nuove normative sull’uso del frustino potrebbero influenzare le corse ippiche?
In particolare sarà molto interessante vedere corse storiche come il Cheltenham Festival 2023, competizione annuale nata nel 1902 che si snoda su tre miglia e 22 ostacoli totali, e tutti gli eventi della stagione Flat Turf avere a che fare con le nuove normative nel pieno rispetto del benessere degli animali.

Il mondo equestre si dirige sempre più verso una direzione sostenibile e green, e non potrebbe essere altrimenti, viste le location necessarie per allestire e impreziosire questi grandi eventi ippici. A partire dal nove gennaio dunque i fantini del Regno Unito dovranno fare attenzione ad applicare le nuove regole che diventeranno effettive a partire dal 27 marzo 2023, e chissà se anche il Campionato d’Europa a Ostacoli 2023 assegnato a Milano alla struttura Snaitech, vedrà attiva questa gradita proposta.

Seguici sul nostro canale Telegram

Valle di Assisi Hotel & Spa Resort, il tuo centro benessere in Umbria

Servizio di pulizia professionale per appartamenti e residenze private