in

Bondeno, 51enne trovata morta in casa con la testa fracassata

Una donna di 51 anni è stata trovata morta in casa con la testa fracassata nell’appartamento che condivideva con il compagno: l’ennesimo omicidio è avvenuto a Bondeno, in provincia di Ferrara. Si tratta di Rossella Placati rinvenuta poco dopo le 8 di stamane, lunedì 22 febbraio 2021, nella sua abitazione nel territorio di Borgo San Giovanni.

Leggi anche >> Firenze, studente morto dopo esser precipitato dal quarto piano: si trovava a casa di amici

Omicidio Bondeno

Omicidio Bondeno, 51enne trovata morta nella casa che condivideva con il compagno

Il corpo della donna, uccisa nell’omicidio di Bondeno, giaceva nel bagno dell’appartamento al primo piano che, stando alle informazioni, condivideva con il compagno da circa un anno e mezzo. Divorziata dal marito, Rossella lascia due figli. Sull’accaduto indagano i carabinieri. L’ipotesi più accreditata è quella di omicidio. La donna sarebbe stata colpita alla testa con un oggetto contundente. L’allarme sarebbe scattato su segnalazione di una vicina che avrebbe poi avvertito la sorella della vittima.

Omicidio Bondeno

Si indaga sull’accaduto, sgomento nel paese

Al momento dell’arrivo dei carabinieri nell’abitazione di Bondeno il cadavere della donna era riverso in bagno. Gli agenti dell’Arma hanno effettuato i rilievi del caso. Sul luogo del delitto anche il medico legale, per un primo esame del cadavere, e il pm di turno, Stefano Longhi. Anche il sindaco del paese Simone Saletti, appresa la notizia, si è precipitato sul posto: «Siamo tutti senza parole. – ha dichiarato il primo cittadino – Quanto avvenuto ha colto tutti alla sprovvista e ha lasciato tutti di sasso». >> Congo, uccisi in un attacco l’ambasciatore italiano e un carabiniere

Omicidio Bondeno

Seguici sul nostro canale Telegram

Oggi è un altro giorno Maria Rosario Omaggio

Oggi è un altro giorno, Maria Rosaria Omaggio e l’amore: «Per me era importante, volevo un figlio»

governo draghi

Salvini: «Aprire i ristoranti la sera», poi fa annuncio inatteso sui vaccini