in

Attesa per l’ordinanza di Speranza, quali regioni rischiano: richiesta di lockdown totale a Draghi

Ordinanza Speranza oggi, la richiesta di chiusura totale a Draghi – Venerdì 19 febbraio 2021. Continua a crescere il numero di contagi da Covid-19. Giuliano Ferrara sul “Foglio” oggi chiede al neo premier Mario Draghi di chiudere tutto. Per il giornalista l’unica soluzione è smettere di rincorrere il virus e disporre un lockdown totale come nel resto d’Europa. E non è il solo a pensarla così. Grande attesa poi per l’ordinanza del ministero della Salute di oggi, che porterà in zona arancione e in zona rossa alcune regioni italiane a partire da domenica 21 o lunedì 22.

leggi anche l’articolo —> Attesa per i dati dell’Iss, il cambio colore regioni preoccupa: mezza Italia a rischio arancione

draghi lockdown

Ordinanza Speranza oggi, quali regioni rischiano: richiesta di lockdown totale a Draghi

Sul “Foglio”, come riporta anche “Today”, Giuliano Ferrara invoca un lockdown: «Credo che il governo Draghi debba farci un pensiero, non un pensierino. A Parigi e in Francia si sta casa dalle ore diciotto, le sei del pomeriggio. In Germania e in Gran Bretagna, nel secondo caso nonostante il clamoroso successo nella campagna vaccinale, “statevene a casa” è la parola d’ordine perentoria del disciplinamento antiepidemico. Anche la questione delle scuole, a parte gli interessi più che legittimi di artigiani, commercianti, ristoratori, piccoli imprenditori in ogni settore di servizi e produttivo, a parte le esigenze drammatiche dell’ambito turistico, della cultura e dello spettacolo, a parte tutto, è controversa, e non si può giocare a fare il buon pedagogo premuroso se si comprometta la salute sociale generale, quella di allievi, insegnanti, personale compresi».

E ancora: «È un lavoro sporco quello di segnalare il pericolo, ma qualcuno lo deve pur fare. E qualcuno deve pur decidere, come sa bene un tipo tosto come Draghi, whatever it takes», ha proseguito Ferrara. «Impopolare, è straziante la sola prospettiva, ma se un semaforo rosso generalizzato servisse a ridurre il rischio di ricominciare da capo, e dunque di mettere definitivamente in ginocchio e la salute e l’economia, chi si sentirebbe a cuor leggero di escluderne l’urgenza?», ha concluso il 69enne romano. Nei giorni scorsi Ferrara ha lodato il discorso al Senato di Draghi, a cui ha riconosciuto una pecca: “non scalfisce quando parla di ambientalismo”.

draghi lockdown

A gran sorpresa il Lazio potrebbe restare in zona gialla

A pensarla come Giuliano Ferrara in termini di lockdown Stefano Bonaccini. Il presidente della Conferenza Stato Regioni e dell’Emilia Romagna a “Piazzapulita”, su La7, ha detto: «Non convengono forse due o tre settimane, non dico di lockdown totale, ma di un arancione scuro?Credo che una riflessione in tal senso vada fatta». Dovrebbe arrivare oggi la nuova ordinanza del ministro Speranza: quasi certo il passaggio a zona arancione dell’Emilia-Romagna, come ha confermato tra l’altro il governatore Bonaccini. Tra quelle a rischio anche Lombardia, Piemonte e Marche. Si ipotizza che vadano in zona rossa l’Umbria e l’Abruzzo. Mentre il Lazio, a gran sorpresa, potrebbe restare in zona gialla. Leggi anche l’articolo —> Covid, il bollettino di oggi in Emilia-Romagna: 1.565 nuovi casi e 27 morti, salgono le intensive

ordinanza speranza

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Fausto Gresini malattia

Fausto Gresini, il pilota in lotta per la vita: «Sopraggiunte complicanze»

Gerry Scotti

Gerry Scotti: «Virginia mi ha fatto innamorare. Incredibile che fa quando c’è ‘Caduta libera’»