in

Rogo a Milano, le foto dell’interno del grattacielo: cresce la rabbia dei condomini

Milano incendio grattacielo, diffuse le immagini dell’interno della struttura – Mercoledì 1° settembre 2021. Mentre monta la rabbia dei condomini, che lamentano il mal funzionamento del sistema antincendio, i vigili del fuoco hanno reso noti alcuni scatti del grattacielo di via Antonini dopo il rogo che ha devastato le abitazioni di circa 70 famiglie.

leggi anche l’articolo —> Verona, si scontra con un autocarro che trasporta bestiame, muore centauro di 28 anni

palazzo fiamme milano

Milano incendio grattacielo, le foto dell’interno della struttura: cresce la rabbia dei condomini

Milano incendio grattacielo, i vigili del fuoco hanno diffuso le prime immagini dall’interno del grattacielo di via Antonini a Milano, distrutto da un rogo domenica pomeriggio. Il fuoco ha divorato ogni cosa: non restano che detriti e cenere. Affranti i condomini: “Il Comune e istituzioni ci hanno abbandonato”, le loro parole. “TgCom24” ha raccolto le testimonianze di alcuni: «Noi siamo come dei terremotati, abbiamo perso tutto. Siamo in mezzo alla strada con dei bambini piccoli. Per adesso non ci sono grandi risposte, ma tante domande. E soprattutto tanto bisogno di aiuto», ha detto un uomo. «Non ha minimamente funzionato il sistema antincendio, non ho sentito un allarme, non ho sentito nulla. Per fortuna avevo le finestre aperte e mi sono accorto dell’incendio dall’odore. Se avessi avuto il condizionatore acceso, sarei ancora lì. Non ho sentito un allarme, non ho sentito nulla. Acqua non ne ho vista e rumori sulle scale non ne ho sentiti», ha dichiarato un altro, tale Stefano Plebani, che abitava al 13esimo piano.

palazzo fiamme milano

La Procura ha aperto un’inchiesta per disastro colposo

Intanto la Procura ha aperto un’inchiesta per disastro colposo. Per i pm, infatti, ci sarebbero stati dei problemi nel sistema antincendio dell’edificio. La magistratura dovrà stabilire le cause che hanno determinato il rogo, che si è propagato probabilmente dall’ultimo piano, facendo crollare le vetrate della facciata. La colonna di fumo visibile anche a chilometri di distanza è tra le immagini choc di queste ultime settimane. I vigili del fuoco, coordinati dall’aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Marina Petruzzella, ieri sono entrati nuovamente nell’appartamento al quindicesimo piano, dove avrebbe avuto origine il rogo. Come spiega “Sky Tg24” l’incendio di sarebbe poi esteso per un “effetto camino” su tutta la facciata del grattacielo. A favorirne la rapida diffusione la “camera d’aria” tra la struttura esterna di rivestimento e quella principale. Leggi anche l’articolo —> Green Pass obbligatorio su treni, bus e aerei da oggi: allerta Viminale per proteste dei ‘no vax’

palazzo fiamme milano

palazzo fiamme milano

incidente verona trezzolano

Verona, si scontra con un autocarro che trasporta bestiame, muore centauro di 28 anni

trentino federico mattiacci

Trentino, precipita in un canalone per più di 100 metri: la vittima aveva 32 anni