in

Palermo, “drammatico aumento della mortalità” nei primi otto mesi del 2021

Un vertiginoso aumento della mortalità a Palermo nel 2021. Questo quanto emerge dai dati dei rapporti di quest’anno sull’andamento della mortalità giornaliera, monitorata dal Ministero della Salute in coordinazione con il Dipartimento di Epidemiologia SSR Lazio – ASL RM1. Il report non tiene conto dell’ultima ondata di Covid che ha fatto passare la Sicilia dalla zona bianca alla zona gialla. I picchi si sono registrati a gennaio, marzo, aprile, giugno e infine agosto.

tocilizumab

Palermo, aumento della mortalità nel 2021

Nei primi otto mesi del 2021, i decessi nella città di Palermo sono stati quasi 500 in più (il 12,3% in più) rispetto alla media degli ultimi cinque anni. Sono i dati relativi alla città di Palermo dell’ultimo rapporto SiSMG (Sistema nazionale di sorveglianza della mortalità giornaliera) sull’andamento della mortalità giornaliera nelle città italiane aggiornato al 10 agosto scorso. Un “drammatico incremento della mortalità“, come si legge nel focus elaborato dall’ufficio Statistica del capoluogo siciliano. Il report, però, non tiene ancora conto dei dati relativi alle ultime settimane di agosto, durante il quale l’aumento dei casi e dei decessi da Covid-19 ha spedito la Sicilia in zona gialla.

I dati contenuti nel rapporto – scrivono nella nota dell’Ufficio Statistica del Comune che ha elaborato il focus sulla città di Palermo – confermano il drammatico incremento della mortalità totale nella città di Palermo già rilevato nei precedenti rapporti. In particolare, dopo un rallentamento registrato a luglio, a partire dai primi di agosto si è registrata nuovamente una mortalità superiore all’atteso“.

palermo mortalità

I picchi della mortalità

In particolare, nel mese di gennaio, i decessi rilevati a Palermo sono stati 763, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 684 (+79 decessi, pari a +12%). A febbraio sono stati 575, contro una media degli ultimi 5 anni pari a 588 (-13 decessi, pari a -2%). A marzo, 680 decessi (+10%), ad aprile 653 (+23%). 548 decessi a maggio, con un incremento del 17%, a giugno 545 (+22%), e a luglio 486, con un incremento del 2%.

Passando a un’analisi dei decessi settimanali, si rilevano dei picchi di eccesso di mortalità particolarmente elevati nelle settimane dal 20 al 26 gennaio (+34,5%), dal 24 al 30 marzo (+40,3%) e dal 14 al 20 aprile (+33,6%), dal 23 al 29 giugno (+45,5%) e dal 4 al 10 agosto (+34,5%). In valore assoluto, dal 30 dicembre 2020 al 10 agosto 2021, a Palermo si sono registrati 4.504 decessi, con un incremento di 492 unità (+12,3%) rispetto alla media degli ultimi 5 anni. >> Palermo, terremoto di magnitudo 4.3 all’alba: centinaia di chiamate ai Vigili del Fuoco

cubomedusa in Thailandia

Thailandia, un bimbo di 9 anni è morto dopo essere stato punto da una cubomedusa

L’infettivologo Matteo Bassetti aggredito sotto casa: “Ho denunciato 70 persone, lo Stato si muova”