in

Piera Maggio querela comico aretino per diffamazione: le frasi su Denise che gli sono costate care

Denise Pipitone, Piera Maggio querela Alessandro Gori per diffamazione. Piera Maggio ha querelato per diffamazione il comico aretino Alessandro Gori. L’uomo, di professione comico, aveva condiviso post sarcastici sulla donna e la sua condizione. (Continua dopo la foto)

Denunciato il comico aretino Alessandro Gori, detto lo Sgargabonzi. A sporgere denuncia Piera Maggio. I fatti risalgono al 2014, quando Alessandro Gori, come presentazione dello spettacolo che avrebbe portato in scena al Circolo Aurora, ha pubblicato su Facebook alcune frasi sulla donna. “Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, nuovo volto del spot Lerdammer“, “Stasera al supermercato ho visto la signora Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, la bambina scomparsa qualche anno fa.  Così sono andato a riempirmi il carrello con un sacco di roba e gliel’ho portato, dicendole: …E non voglio più vedere quel faccino triste”. Queste alcune delle frasi. (Continua dopo la foto)

Denise Pipitone, Piera Maggio querela Alessandro Gori per diffamazione

E la sua locandina era ancora peggio, vi era scritto: “Curiosità pruriginose su Denise Pipitone con diapositiva e Simmenthal e Giovanni Falcone il Renato Rascel dell’antimafia”. A difendere in aula Piera Maggio l’avvocato Cristian Rosa, delegato dal legale Giacomo Frazzitta. “L’intento di Gori non era affatto quello di diffamare né la signora Piera Maggio né la figlia Denise. Il messaggio era tutt’altro, voleva essere una critica nei confronti del sistema televisivo che strumentalizza il dolore di una madre per la scomparsa di sua figlia” ha spiegato Niki Rappuoli, legale del comico. “Stamattina in udienza ho prodotto un articolo di Aldo Grasso in cui si parla appunto del circo mediatico scatenato attorno al caso, auspicando almeno che il cinismo dei media possa portare almeno ad avvicinarsi alla verità. Il senso delle frasi del mio assistito è lo stesso, solo che Aldo Grasso è un giornalista, mentre Gori è uno scrittore comico con il gusto del paradossale e del black humor, perciò si è espresso secondo il registro che gli è più congeniale” ha aggiunto l’avvocato.

Omicidio nell’Ennese, la signora Vittoria è stata uccisa dalla figlia

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid bollettino 17 novembre 2021

Covid oggi 10mila casi e 72 morti, salgono a oltre 4mila gli italiani ricoverati con il virus

uccide moglie figli e suocera

Uccide moglie, figli piccoli e suocera, poi si toglie la vita: strage familiare a Sassuolo