in

Pomigliano, rapina al McDonald’s, banditi assaltano il portavalori: vigilante ferito

Rapina al McDonald’s di Pomigliano d’Arco nella mattina di lunedì 20 settembre 2021. I banditi hanno preso d’assalto il furgone portavalori che era in procinto di prelevare i guadagni del fine settimana del ristorante della catena di fast food. Secondo quanto riporta Il Mattino, un vigilante è intervenuto per tentare di sventare la rapina, ma i malviventi lo hanno neutralizzato con un colpo alla testa.

pomigliano mcdonald's rapina

Pomigliano, rapina al McDonald’s

Scene da far west a Pomigliano d’Arco, comune della città metropolitana di Napoli, al confine con la frazione di Tavernanova di Casalnuovo, una zona a forte rischio criminalità, dove si registrano diversi casi di rapine e la sicurezza scarseggia. Nella mattina di oggi il furgone portavalori stava ritirando dal McDonald’s di Pomigliano d’Arco i guadagni del weekend. All’improvviso alcuni banditi sonno arrivati sul posto a bordo di un furgone postale. Durante l’assalto hanno esploso colpi di pistola. Per tentare di fermare i ladri è intervenuto un vigilante, ma i banditi lo hanno colpito alla testa con il calcio della pistola. Fortunatamente l’uomo non ha riportato gravi ferite.

I rapinatori si sono dati alla fuga. Non ci sono attualmente ulteriori informazioni sulla dinamica della rapina, né si comprende dalle fonti se il colpo al portavalori sia andato a buon fine. Si attendono quindi aggiornamenti. >> Frosinone, detenuto spara a tre reclusi nel carcere

Seguici sul nostro canale Telegram

russia sparatoria

Russia, sparatoria all’università di Perm: ci sono vittime, fermato l’aggressore

green pass multe

Green pass, obbligatorio per i lavoratori dal 15 ottobre: cosa rischia chi non ce l’ha