in

Quali sono i benefici psicologici della danza?

Secondo gli scienziati, la danza ha avuto un ruolo importante nell’evoluzione delle relazioni sociali quando si è stabilita nel cuore della specie umana, grazie alla sua capacità di connettere le persone emotivamente, indipendentemente da lingue e culture.

La danza è diventata un linguaggio universale, attualmente esistente in tutte le culture. Nel 2009, l’ungherese István Winkler ha dimostrato che siamo tutti nati con un senso ritmico-musicale, il che significa che l’impulso di passare al ritmo della musica sarebbe un’abilità innata negli esseri umani.

Ormai è un dato di fatto che l’attività fisica e la pratica di uno sport hanno molti benefici, ad esempio contribuendo a migliorare il funzionamento dei sistemi respiratorio, circolatorio e osseo. Ma quando balliamo, non solo otteniamo i benefici dell’attività fisica aerobica, ma anche benefici a livello psicologico ed emotivo.

La danza ci riconnette con noi stessi

Ballando, risvegliamo emozioni e sogni attraverso il movimento, il che facilita l’espressione di sensazioni, emozioni, sentimenti e stati d’animo in modo naturale e disinibito. La danza può dunque riconnetterci con le nostre emozioni represse insegnandoci a canalizzarle in modo sano, aiutando così il controllo emotivo quotidiano. 

Inoltre, la danza è una forma di espressione creativa che ci consente di stimolare la nostra fantasia incoraggiando la spontaneità e la creatività che manteniamo all’interno.

La danza ci collega agli altri

La danza è un’attività sociale, che ci offre molteplici opportunità di legame con gli altri. Frequentare lezioni di danza può migliorare le relazioni interpersonali, in quanto è un luogo di incontro per fare amicizia e migliorare lo sviluppo delle abilità sociali.

Poiché migliora l’umore delle persone che lo praticano, diversi studi hanno voluto studiarne gli effetti sui disturbi dell’umore. Essi hanno tutti dimostrato, in maniera convergente, che la terapia del movimento di danza (DMT) negli adolescenti con depressione lieve, regola lo stress abbassando i livelli di dopamina e migliorando lo stato mentale attraverso un aumento della serotonina. 

Per aiutare in questo processo esistono anche degli ottimi integratori per l’umore, i quali – apportando le giuste dosi di vitamine ed elementi che in queste forme intensive di stress acuto risultano mancanti – riescono a ristabilire il tono dell’umore e favorire anche l’approccio verso le discipline di gruppo. 

Migliora l’autostima e la fiducia

Oltre al fatto che la danza ci permette di legarci con le altre persone, il mantenimento di buone connessioni emotive e la socializzazione hanno dimostrato di aumentare l’autostima e gli atteggiamenti positivi verso se stessi e gli altri. Prendere lezioni di danza è quindi un modo eccellente per superare la timidezza e aiutare le persone a perdere questa “paura del ridicolo”, perché ad esempio cadere durante la danza è un tipico errore che tutti i ballerini hanno conosciuto nella loro vita, e non lo vedono come una causa di vergogna.

Inoltre la danza aiuta ad aumentare la fiducia perché, ogni volta che si riesce in una nuova fase di danza, si prova un aumento del proprio orgoglio personale nel vedere questo risultato come un successo e in ogni successo ottenuto si rinforza l’autoconsapevolezza, trasferendo la fiducia in se stessi ad altri aspetti della vita.

La danza è medicina attraverso ritmo, spazio, energia, forma e tempo, che copre il corpo con sostanze che curano il dolore fisico e psicologico.

Carolina Stramare Miss Italia 2019

Carolina Stramare con il suo sguardo magnetico fa strage di cuori: «Disarmante!»

temptation island

“Temptation Island” Speranza distrutta: tra Alberto e la single Nunzia notte di passione [VIDEO]