in

Corsa al Quirinale, dopo il “flop Casellati” Salvini vede Draghi: ora si fa sul serio

Quirinale elezioni ultime notizie – Da buona amante della Disney, di «Alice nel Paese delle Meraviglie», potrei scrivere con disinvoltura  (senza volerla tirare come fanno certi commentatori sportivi) che Mario Draghi è al momento «impassibile», ma non più «impossibile». La porta da cui deve passare per arrivare al Colle resta sì piccina, ma forse l’ex numero uno della Bce potrebbe ottenere già da stasera la chiave senza fatica. A consegnargliela potrebbe essere lo stesso Matteo Salvini, che da «kingmaker» non ha certamente brillato oggi, insistendo con la presidente del Senato Casellati. L’immagine di quest’ultima sconsolata, col telefono in una mano e le schede scrutinate dall’altra, è la fotografia di una giornata da dimenticare per il centrodestra. Era sicura di poter vincere, eppure mancano 59 voti rispetto ai 453 previsti. Lega e Fratelli d’Italia hanno ribadito di esser stati compatti al momento decisivo, ma 59 hanno tradito. Questo è un fatto.

leggi anche l’articolo —> Quirinale, Casellati una mossa azzardata di Salvini: M5s forse apre a Draghi

draghi quirinale elezioni

Corsa al Quirinale, dopo il “flop Casellati” Salvini vede Draghi: forse ci siamo

Dopo aver fallito il colpo, Matteo Salvini sembra ora aver rallentato la sua corsa. Finito fuori strada, ora il leader della Lega ha chiesto ai grandi elettori di centrodestra di astenersi alla sesta chiamata. Nel pomeriggio il segretario del Carroccio ha cercato Mario Draghi, che verso l’ora di pranzo aveva lasciato Palazzo Chigi. Obiettivo del ‘Capitano’?  Come scrive Monica Guerzoni sul «Corriere della Sera» “verificare in estremo la possibilità di un accordo che tenga insieme il destino del governo e il nome del prossimo capo dello Stato. (…) Ormai è chiaro che il centrodestra non ha i numeri e l’unica possibilità è eleggere una personalità condivisa da tutte le forze politiche, o almeno da quelle che sostengono il governo di unità nazionale”. Da Palazzo Chigi al momento non trapela alcunché: il silenzio continua ad essere la regola d’ora. Alle 18 di oggi venerdì 28 gennaio Draghi era ancora al lavoro nel suo studio. L’azione di governo non può fermarsi. Un gesto anche questo che sembra essere l’ennesima lezione ad una classe politica, che invece fatica a capire i bisogni del Paese vessato da un’emergenza sanitaria ed economica senza precedenti.

draghi quirinale elezioni

Solo tre nomi ora: Draghi, Casini e Mattarella

“La rosa di cui discutono i leader ha ormai solo tre nomi: Draghi, Casini e Mattarella. Il senatore centrista ha l’appoggio di Renzi e Franceschini, ma Salvini non si convince e anche nel M5S: molti hanno difficoltà a votare l’ex presidente della Camera. Draghi ha aperto un canale di dialogo con Berlusconi, eppure in Forza Italia restano resistenze e permane la forte ostilità di Giuseppe Conte”, spiega Monica Guerzoni. La stessa giornalista sul «Corriere» rivela anche l’altra ipotesi sul piatto: che Draghi si rechi da Mattarella, chiedendogli di ripensarci sul bis. Potrebbe sbloccare sul serio la situazione con un’iniziativa del genere il presidente della Repubblica in carica.

draghi quirinale elezioni

Quirinale, elezioni ultime notizie: lo scenario possibile

A naso però, di istinto, mi pare assai più verosimile che l’ex numero della Bce faccia capire ai partiti di essere disponibile ad un trasloco al Colle. Finora ha assistito, li ha lasciati fare. Ora è il momento di trovare una soluzione, di dare una sterzata. Chi mettere però a Palazzo Chigi? Certamente non un tecnico. Sarebbe un «commissariamento» insostenibile. Su questo e su un patto di legislatura dovranno ragionare i leader dei partiti. Il dialogo è in corso: come annunciato da «TgCom24», si è concluso l’incontro alla Camera tra Salvini, Conte e Letta. Durante il meeting sono state vagliate alcune ipotesi. Il leader dei Dem e il leghista si rivedranno dopo cena. Letta si è detto ottimista. Intanto l’Italia assiste impotente all’ennesima fumata nera. Il centrodestra ha infatti scelto di astenersi, il centrosinistra la scheda bianca. Leggi anche l’articolo —> Centrodestra punta su Casellati, Renzi convinto del Mattarella bis: la “tela” di Draghi

draghi quirinale elezioni

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Nazionale, finito lo stage a Coverciano: Mancini sorride e apre a nuove soluzioni

elezioni quirinale

Corsa al Quirinale, Salvini spinge per una donna: Elisabetta Belloni però non convince