in

Quotalo: la piattaforma che ti permette di trovare clienti e professionisti della tua zona con un semplice clic

Sempre più spesso sentiamo parlare di portali digitali che danno la possibilità di mettere in contatto clienti con professionisti ed aziende e viceversa. Tra i portali in crescita c’è Quotalo, una piattaforma che nasce con l’obiettivo di offrire ai clienti la possibilità di trovare in pochi minuti i migliori professionisti ed aziende della propria zona in base alla tipologia di servizio che stanno ricercando.

Con Quotalo puoi trovare, tra i professionisti:

  • avvocati civilisti;
  • avvocato penalisti;
  • avvocati tributaristi;
  • avvocati del lavoro;
  • notai;
  • geometri;
  • ingegneri;
  • architetti;

e per quanto riguarda i principali servizi, puoi trovare aziende specializzate in:

  • costruzione e ristrutturazione edilizia;
  • produzione e installazione di infissi e serramenti;
  • installazione di caldaie e sistemi di condizionamento;
  • organizzazione di matrimoni;
  • smaltimento amianto;
  • depurazione acque;
  • installazione di pannelli fotovoltaici;
  • noleggio camper, auto, autobus e limousine per grandi occasioni;
  • impermeabilizzazione;
  • insonorizzazione etc…

Perché le persone oggi utilizzano questi sistemi invece del solito passaparola?

Le ragioni per cui tantissime persone si rivolgono a Quotalo possiamo riassumerle in tre punti:

  • necessitano di una prestazione professionale e non sanno a chi rivolgersi, o perché non hanno mai avuto in passato quello stesso bisogno, o perché si sono trasferiti da poco e non conoscono ancora i professionisti della nuova zona in cui vivono;
  • per risparmiare sul costo finale del lavoro, mettendo a confronto i preventivi gratuiti che possono essere richiesti tramite la stessa piattaforma.
  • e infine per comodità: perché basterà cliccare su questa pagina https://www.quotalo.it/ e trovare il servizio di cui si ha bisogno, inviare la propria richiesta e aspettare, massimo 48 ore, per essere ricontatti da 3 aziende (o professionisti) diverse vicino a te.

La piattaforma è vantaggiosa anche per i professionisti, che possono farsi conoscere da un pubblico più ampio e che possono trovare più facilmente nuovi clienti. Le aziende ed i professionisti che hanno deciso di entrare a far parte di Quotalo e che hanno chiesto di essere inseriti nel database della piattaforma hanno ottenuto dei risultati positivi, con un incremento del numero di prestazioni svolte ed un aumento del fatturato totale.

Per le aziende e per i professionisti entrare a far parte del database di Quotalo è vantaggioso, dunque, per sfruttare tutti i potenziali clienti che conoscono ed utilizzano questa piattaforma, ma anche per sfruttare al meglio le potenzialità della rete. Sono sempre di più in Italia i clienti che effettuano delle ricerche online per trovare le soluzioni ai loro problemi della vita quotidiana, per questo qualunque professionista e qualunque impresa dovrebbe disporre di un sito web per essere presente anche online.

Chi fosse interessato può rivolgersi a Quotalo per chiedere la realizzazione di un nuovo sito web e per ricevere supporto per la gestione del sito online. Si tratta di un servizio aggiunto che gli esperti della piattaforma propongono ai professionisti che non hanno ancora un sito web e che desiderano restare al passo con i tempi, investendo sulla realizzazione di un portale per potenziare la presenza in rete.

Al fine di garantire sia ai clienti che ai professionisti un servizio di ottima qualità, Quotalo seleziona con grande attenzione le aziende da inserire nel proprio portale, per evitare così che i clienti possano chiedere dei servizi professionali ed ottenere delle prestazioni scadenti. Per qualunque domanda in merito alla piattaforma ed alle caratteristiche dei servizi che offre ci si può rivolgere direttamente all’assistenza di Quotalo.

Seguici sul nostro canale Telegram

foibe Mattarella

Giornata delle Foibe 2021, Mattarella: «Una sciagura nazionale sottovalutata»

governo draghi

Governo Draghi, quando Orlando diceva “mai con la Lega”: le “piroette” del centrosinistra