in

Raoul Bova: «I miei figli mi hanno salvato la vita», la confessione a cuore aperto

Il primo ospite della puntata di ieri, 1 novembre 2020, del programma di Raiuno “Da noi a ruota libera”, è stato Raoul Bova. L’attore si è raccontato a 360° in una lunga intervista concessa a Francesca Fialdini. Con l’occasione il volto noto della tv e del cinema non solo ha parlato della sua carriera, della passione per il nuoto, ma ha presentato il suo libro “La regola dell’acqua”. Nel corso della chiacchierata il 49enne romano, reduce dal successo di ‘La Reina del sur’, serie tv prodotta da Netflix, ha rivelato dettagli commoventi sui suoi figli, che lo hanno aiutato nei momenti più duri.

leggi anche l’articolo —> Gigi Proietti, le figlie: «Mattatore in camicia da notte. Non un papà severo»

Raoul Bova

Raoul Bova: «I miei figli mi hanno salvato la vita», la confessione a cuore aperto

Raoul Bova ha quattro figli: due maschi, ormai grandi avuti dalla prima moglie Chiara Giordano e due piccole, frutto della storia d’amore con la sua compagna, Rocio Munoz Morales. A proposito dei suoi figli l’attore a cuore aperto ha confessato: «Mi hanno salvato la vita, il fatto di dover sorridere per loro mi faceva dimenticare dei dispiaceri e delle preoccupazioni. Con i primi due ho un rapporto di confronto, sono già grandi e sono in una fase delicata dove decidere cosa fare nel futuro, devono mettere le basi per la loro vita. Le più piccole stanno crescendo…». Ci tiene all’educazione dei figli e pretende che siano rispettosi, che spendano il tempo in attività produttive: «Mio padre detestava perdere tempo, voleva che fossi impegnato in qualche cosa per non essere in balia del divertimento. In questo io sono come lui…».

Raoul Bova

 

«Spesse volte nella vita vado in apnea, rimango senza respiro», l’intervista concessa a Francesca Fialdini

Nel corso della toccante intervista concessa a Francesca Fialdini l’attore ha voluto usare una metafora per spiegare il suo approccio alla vita, richiamando il nuoto: «Spesse volte nella vita vado in apnea, rimango senza respiro. In mare chi è rilassato galleggia, chi è teso va a fondo. E la forza per riemergere la devi trovare dentro di te», ha detto Raoul Bova. Leggi anche l’articolo —> Raoul Bova malattia: «Ci sono momenti nella vita in cui sei solo davanti a Dio»

Sabrina Salerno Instagram, sguardo ammaliante e look esplosivo: «Sei un sogno!»

Giorgio Panariello ricorda suo fratello Franco a Domenica In: «È morto di freddo per colpa della droga»