in

Brunetta: “Salvini sbaglia, sul vaccino sto con Draghi e lo farei a tutti gli statali”

“Vaccini e riforme: ad agosto ci giochiamo la salvezza dell’Italia”. Ad affermarlo è Renato Brunetta, ministro per la Pubblica amministrazione, in un’intervista a “La Repubblica”. Alla domanda su cosa tiene insieme immunizzazioni e riforme chieste dall’Europa, «semplice: l’uscita dalla crisi pandemica è condizione per la ripresa economica. C’è un soufflé che sta crescendo. Non dobbiamo aprire lo sportello del forno. Mai”. (Continua a leggere dopo la foto)

renato brunetta salvini green pass

Poi sottolinea: “In Italia ci sono tassi di crescita superiori al resto d’Europa. Un rimbalzo pari quasi al doppio, accompagnato dall’effetto della credibilità di Draghi sui mercati e sulle cancellerie. L’Italia è cambiata nella percezione internazionale. Ma – avverte Brunetta – ci vuol poco a rovinare tutto: non dobbiamo aprire lo sportello del forno”.

Renato Brunetta critica Salvini per la posizione sul Green pass e plaude Draghi

Per Brunetta, inoltre, bene ha fatto il Premier Mario Draghi a intervenire: “Salvini non dovrebbe neanche prendersela. Peraltro, da quando come governo abbiamo annunciato il Green pass – anche questo approvato all’unanimità – si sono moltiplicate le prenotazioni per le vaccinazioni. E anche Matteo mi pare abbia fatto la prima dose”, ha detto. Però Salvini resta contrario al Green pass per i più giovani e alla chiusura delle discoteche. “l contagio si va estendendo ai giovani e nelle discoteche il distanziamento non è realizzabile. Lo dice il Cts, che si basa su dati scientifici. Quanto alle discoteche, abbiamo previsto i ristori per gli esercenti: sacrosanti, laicamente”.

sardegna incendio

Ancora incendi in Sardegna: fiamme nei centri abitati di Cuglieri e Santu Lussurgiu

brescia spari

Brescia, spari nella notte: ferito un 53enne, l’assalitore è in fuga