in

Anticipazioni di “Report”, cosa vedremo stasera: da «Terra Felix» a «Gli autogrill dei segreti»

Report stasera anticipazioni della puntata in onda lunedì 17 maggio 2021. Prosegue il nuovo ciclo di appuntamenti del programma di Rai 3 che ha fatto la storia nell’ambito del giornalismo investigativo in tv. Sigrifido Ranucci con la sua squadra porta avanti nuove importanti inchieste raccontando quello che in Italia non va, ciò che ancora non funziona e che potrebbe essere migliorato. Scopriamo insieme cosa vedremo oggi in prima serata. 

leggi anche l’articolo —> Media sondaggi Termometro Politico: il Movimento 5 Stelle perde terreno

report

«Report» stasera anticipazioni della puntata del 17 maggio 2021: cosa vedremo

«Report» stasera anticipazioni della puntata di lunedì 17 maggio 2021. Il programma di inchieste di Rai 3 approfondirà lo scandalo di rifiuti inviati in Tunisia, il caso dell’incontro della spia con il leader di Italia Viva Matteo Renzi all’autogrill e infine il tema del discusso smart working. La prima inchiesta si intitola «Terra Felix» di Bernardo Iovene con la collaborazione di Greta Orsi e Roberto Persia. Si parlerò di 282 container di rifiuti scarti di raccolta differenziata, partiti da Salerno e destinati in Tunisia. Scarti dichiarati illegali che hanno portato all’arresto del ministro dell’Ambiente e di altri funzionari della dogane. Coinvolta sarebbe anche un’azienda che continua a scaricare tutte le responsabilità sulla Regione Campania. «Report», da sempre sensibile a certi temi, ha intercettato la stessa tipologia di rifiuti nelle campagne foggiane e di un conseguente spargimento nei campi della terra dei fuochi.

report stasera

Da «Terra Felix» a «Gli autogrill dei segreti»

L’inchiesta denominata «L’aspettativa», invece, realizzata da Claudia Di Pasquale con la collaborazione di Federico Marconi e Giulia Sabella affronta il tema dell’aspettativa sindacale. Mentre «Gli autogrill dei segreti» di Walter Molino, con la collaborazione di Federico Marconi, torna a parlare dell’incontro di Matteo Renzi e di una spia. Dopo la rivelazione di «Report» sul colloquio tra il senatore toscano e il capocentro del Dis Marco Mancini all’autogrill di Fiano Romano, il governo Draghi ha diramato una nuova direttiva per regolamentare i rapporti tra politici e 007. Ma erano davvero consentiti? Spazio anche ad un intervento di Conte: «Gli incontri prima della caduta dei miei governi? Chi ha ruolo istituzionale deve sempre dare conto del proprio operato».

Sul finale il servizio “Smart work in progress” di Max Brod con la collaborazione di Greta Orsi, che parla di un fenomeno che ha preso sempre più piede da noi, complice la pandemia. L’inchiesta affronta da un lato la diffidenza dei datori di lavoro che hanno anche ingaggiato investigatori privati in alcuni casi per spiare l’operato dei propri dipendenti e dall’altro impiegati che hanno scelto le location più strampalate per la loro postazione di lavoro, addirittura le navi da crociera, come racconta “Report”. Leggi anche l’articolo —> Sigfrido Ranucci, chi è il conduttore di “Report”: carriera e vita privata

Oggi è un altro giorno Serena Grandi

Oggi è un altro giorno, Serena Grandi si racconta: dalla carriera al figlio Edoardo

‘Ndrangheta, clamoroso incidente al processo “Rinascita-Scott”: rivelato il sito protetto del collaboratore Andrea Mantella