in

Il sindacato dei locali da ballo: “Il governo deve spiegarci perché dobbiamo rimanere ancora chiusi”

Riapertura discoteche, ancora nessuna certezza dall’ultimo decreto Covid. Quando potranno riaprire i locali da ballo? “Il governo deve spiegarci perché dobbiamo rimanere ancora chiusi visto che riaprono addirittura i centri sociali. Non riesco a capire i motivi di questo accanimento nei confronti del settore dell’intrattenimento e dello spettacolo, che dà lavoro a migliaia di famiglie. Il 30% delle discoteche italiane ha già chiuso definitivamente”. A parlare ai microfoni di Radio Cusano Campus è Maurizio Pasca, Presidente del SILB (Sindacato Italiano dei Locali da Ballo). (continua a leggere dopo la foto)

riapertura discoteche

Riapertura discoteche: “Restano chiuse per paura degli assembramenti? Li vediamo dappertutto, incomprensibile accanimento verso il settore”

Anche con l’ultimo decreto Covid le discoteche restano chiuse. “Non aprono le discoteche perché hanno paura degli assembramenti? Gli assembramenti li vediamo quotidianamente dappertutto”, afferma Pasca. “Basta andare all’Ikea, a un mercato rionale oppure nei bar durante gli aperitivi. Addirittura riaprono i centri sociali e non le discoteche, non riesco a capire i motivi di questo accanimento nei confronti del settore dell’intrattenimento e dello spettacolo, che dà lavoro a migliaia di famiglie”.

“Per un paio di settimane di apertura nell’estate scorsa, addirittura siamo stati additati come gli untori della pandemia”, incalza  Il governo deve spiegarci perché dobbiamo rimanere ancora chiusi visto che riaprono tutti. Il 30% delle discoteche italiane ha già chiuso definitivamente, l’esimio economista Draghi ci deve spiegare come può un’azienda rimanere in vita dopo 15 mesi di chiusura dovendo pagare le utenze e tutti gli altri costi, è ovvio che fallisca”.

“Dietro queste aziende ci sono migliaia di lavoratori e di famiglie che vengono completamente dimenticati”

“E dietro queste aziende ci sono migliaia di lavoratori e di famiglie che vengono completamente dimenticati”, denuncia il presidente del SILB. “Le 3 milioni di persone che frequentano i luoghi del divertimento questa estate dove andranno se le discoteche sono chiuse? Certamente in luoghi abusivi e incontrollati. E non dimentichiamo anche i locali da ballo, dove ci va gente over 50 e dove si balla con distanziamento, perché chiudere anche questi locali? Siamo completamente ignorati da questo governo”.

Lorenzo Musetti età

Lorenzo Musetti, vita privata e carriera: tutto sul giovane tennista italiano

Franco Battiato frasi

Franco Battiato, le frasi sue più belle: le canzoni «eterne» del Maestro