in

Roma, spara al vigilante che lo ha fermato perché senza mascherina: caccia all’uomo

Roma, sparatoria all’Eurospin: cliente spara al vigilante che rifiuta di farlo entrare al supermercato senza mascherina. E’ successo ieri, 20 agosto 2021, intorno alle 20, davanti al supermercato Eurospin nella periferia romana di Finocchio. Il proiettile ha mancato la guardia giurata, finendo contro la vetrina del supermercato. L’uomo si è poi dato alla fuga: ci sarebbe un identikit.

roma sparatoria eurospin

Sparatoria a Roma

Sembrerebbero fatti di cronaca da Stati Uniti, ma non lo sono: il colpo di arma da fuoco è stato esploso all’esterno del supermercato Eurospin, a Finocchio, nella periferia di Roma. A scatenare la reazione violenta del cliente, il rifiuto del vigilante di farlo entrare all’interno del locale senza mascherina, poco prima delle 20. Dopo una breve discussione con la guardia giurata, l’uomo aveva poi deciso di andarsene, salvo tornare poco dopo con una pistola.

ARTICOLO | Sparatoria a Napoli, morto 25enne di Pianura: ucciso con 7 colpi di pistola

L’uomo in fuga

A quel punto gli animi si sono surriscaldati e l’uomo ha esploso il colpo di pistola verso la guardia giurata, mancandola. Il proiettile ha colpito la vetrata del supermarket. L’uomo è poi fuggito velocemente in auto. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato Casilino e i colleghi della Scientifica. Il bossolo del proiettile, che per fortuna ha colpito la vetrata del supermarket, è stato trovato e repertato dagli agenti. Ci sarebbe un identikit dell’uomo, ancora in fuga, definito anche grazie alle telecamere di videosorveglianza. Secondo quanto raccontato dall’addetto alla sicurezza, l’aggressore è un italiano e non è un cliente abituale del supermercato. >> Tutte le news di UrbanPost

Frosinone Parma

Tragedia allo stadio Stirpe, morto un tifoso del Frosinone: la vittima Fabrizio Finatieri

Bergamo

Paura a Bergamo, fermato per strada 27enne con una mannaia: era furioso per il furto della bici