in

Guerra in Ucraina, Russia sequestra convoglio umanitario: 100mila intrappolati a Mariupol

Il conflitto tra Russia e Ucraina è giunto al suo ventottesimo giorno. Finora sono stati uccisi 121 bambini e altri 167 sono rimasti feriti. A riferirlo l’ufficio del procuratore generale ucraino sulla sua pagina Facebook, citato dall’Agenzia Unian. I bombardamenti hanno colpito 548 strutture educative, 72 delle quali sono state completamente distrutte, ha detto. “Le scuole bombardate sono piu’ di 220 scuole, 155 gli asili nido. La situazione peggiore e’ nelle regioni di Donetsk, Kharkiv, Mykolaiv, Sumy, Kyiv, Kherson, Chernihiv e a Kiev. Colpiti dalle bombe russe anche scuole di medicina, arti, impianti sportivi, biblioteche”, ha specificato sempre la procura. Il Pentagono è convinto che le forze ucraine stiano “riguadagnando terreno” nel sud dell’Ucraina, vicino a Kherson.

leggi anche l’articolo —> Ucraina, Draghi intervento alla Camera: «Di fronte a massacri, aiuti anche militari»

Russia Ucraina

Guerra in Ucraina, Russia sequestra convoglio umanitario: 100mila intrappolati a Mariupol

Sempre secondo fonti americane, la potenza di combattimento di Putin è scesa sotto il 90%. Biden, che giovedì è atteso a Bruxelles per partecipare al vertice Nato, all’incontro con i leader del G7 e al Consiglio europeo, imporrà nuove sanzioni a 300 membri della Duma russa. Intanto il presidente ucraino Zelensky denuncia che centomila persone sono intrappolate a Mariupol: lì i Russi avrebbero sequestrato un convoglio umanitario. Due bambini e un adulto sono rimasti uccisi per l’esplosione di un colpo d’artiglieria russa su un edificio a Rubizhne, nel distretto di Luhansk.

Russia Ucraina

Condizioni disumane per i civili

I russi hanno sequestrato un convoglio umanitario di 11 autobus vuoti a 15 chilometri da Mariupol. “Dipendenti del servizio di emergenza e autisti sono stati fatti prigionieri”, ha detto il presidente ucraino Zelensky. Fonti americane riferiscono che i soldati di Mosca sono ormai entrati nella città costiera. Un attacco russo con mezzi anfibi a Odessa “non è imminente”, aggiungono. Zelensky ha ribadito il suo appello per corridoi umanitari sicuri, e ha detto che i civili stanno affrontando “condizioni disumane” in un “assedio totale senza cibo, né acqua, né medicine”.

Guerra Russia Ucraina

Russia Ucraina ultime notizie, il sindaco di Kiev: «Moriremo, ma non ci arrenderemo mai»

“Continuiamo a lavorare su diversi livelli per assicurarci che la Russia si convinca che questa guerra atroce debba essere fermata. Continuiamo i nostri difficili negoziati. È impegnativo. A volte scandaloso”, ha detto sempre il presidente Volodymyr Zelensky, dando un aggiornamento sui colloqui tra Kiev e Mosca sulla pagina social del governo. Parlando al Consiglio d’Europa, il sindaco di Kiev, Vitali Klitschko, ha ribadito l’impegno della capitale ucraina a difendersi a ogni costo contro l’aggressione. “Nel peggiore dei casi moriremo, ma non ci arrenderemo mai”, ha garantito. Leggi anche l’articolo —> Ucraina, Zelensky evoca accordo di pace con Mosca ad una condizione: di mezzo la Nato

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid bollettino 22 marzo 2022

Covid, il bollettino di oggi: quasi 100mila nuovi casi, salgono i ricoveri ma non le terapie intensive

attentato Israele 4 morti

Israele, attentato a Be’er Sheva: almeno quattro morti, l’aggressore ucciso da un autista di bus